Latte intero o parzialmente scremato o scremato? le differenze

Data Pubblicazione: 24/08/2018

Latte intero o parzialmente scremato o scremato? le differenze

Si fa spesso confusione sulla differenza tra latte intero o parzialmente scremato o ancora scremato. Diversi i luoghi comuni errati associati a questa differenza. Ad esempio è convinzione diffusa che il latte scremato sia più digeribile e meno calorico di quello intero, invece non è propriamente così. Inoltre mangiare esclusivamente latte scremato può portare anche ad un deficit di vitamine.

Latte intero o parzialmente scremato: quale scegliere?


Proviamo a capirci qualcosa di più. A livello calorico latte intero o parzialmente scremato non sono la stessa cosa: il primo garantisce 46Kcal, mentre il secondo 64 Kcal; attenzione ai grassi: nel latte scremato ce ne sono 1,6 grammi, mentre in quello intero 3,6 grammi. Ecco allora che si inizia a fare un po’ di chiarezza: a livello calorico latte intero o scremato non differiscono di molto, mentre dal punto di vista dei grassi questa differenza c’è ed è quindi utile per chi soffre ad esempio di colesterolo alto concedersi una tazza di latte parzialmente scremato. Quindi chi è a dieta non deve farsi troppi problemi a bere latte intero che ha anche alcuni vantaggi: la presenza di vitamine liposolubili come la vitamina D, fondamentale per l’assorbimento del calcio. Proprio per questo, quando si sceglie il latte scremato occorrerebbe anche inserire nella propria dieta degli integratori alimentari per inserire le vitamine liposolubili.
Da chiarire poi un altro aspetto: latte intero o parzialmente scremato per bambini? In realtà gli esperti sono d’accordo nel sostenere che il latte intero andrebbe utilizzato anche per i bambini ma non oltre i 500 ml al giorno. Se un bambino di più di un anno beve oltre mezzo litro di latte al giorno, allora si potrebbe optare per il latte parzialmente scremato per evitare un eccesso di grassi. Dubbi quindi chiariti e niente più segreti tra latte intero o parzialmente scremato o totalmente scremato.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE TARDI FA MALE: ECCO PERCHÉ

E’ diventata ormai un’abitudine per molte persone, ma mangiare tardi a cena non fa bene al nostro organismo. Con una vita sempre più frenetica e ...

Continua a leggere

IL PARMIGIANO FA MALE? L'ALLARME DELL'OMS E IL PARAGONE CON LE SIGARETTE

Il parmigiano fa male: è l’allarme lanciato dall’OMS che avrebbe inserito il noto formaggio italiano tra i prodotti che possono nuocere ...

Continua a leggere

I 5 ALIMENTI DA NON RISCALDARE MAI

Non capita di rado che avanzi qualche alimento da pranzo e si metta da parte per riscaldarlo poi il giorno successivo. Attenzione però: alcuni cibi, ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista