Integratori alimentari, i rischi da evitare

Data Pubblicazione: 05/09/2017

Integratori alimentari, i rischi da evitare

In Italia si assiste al boom degli integratori alimentari. Stando a quanto riferisce la Federsalus, infatti, soltanto nell'ultimo anno c'è stata una crescita del 5,9% per il valore e del 4,6% per il volume. Sempre più medici consigliano l'utilizzo di integratori, ma soprattutto sempre più persone fanno affidamento al fai da te per comprare online questi prodotti. Un problema di non poco conto perché l'acquisto di integratori alimentari in palestra, ad esempio, può nascondere dei pericoli per la salute. Questo in particolare quando non si seguono i consigli medici e si decide di fare tutto da soli. Soprattutto quando si va ad acquistare online, non è insolito trovare prodotti che vantano effetti miracolosi: proprio da questi bisogna stare alla larga. Quando si parla di integratori alimentari per dimagrire o per qualsiasi altro motivo, si ha davanti per legge un alimento e non un farmaco. Consentito quindi acquistarne anche senza il parere medico. Del resto prima di essere messi in commercio, devono aver superato determinati controlli.

Integratori alimentari, quali sono i rischi

Allora dove nascono i rischi? Come detto è soprattutto dalla rete che arrivano i pericoli in ottica integratori alimentari. Online, infatti, si possono trovare integratori con sostanze proibite dalla legge anti-doping, la cui vendita non è però vietata. Per alcune sostanze vige il divieto soltanto per determinate categorie, per altre il bando è generale. In questo caso soltanto tramite prescrizione medica si possono acquistare gli integratori. Ma questo non sempre avviene. Tra gli integratori alimentari più diffusi in Italia troviamo quelli proteici, ideali per chi fa culturismo.  In commercio però si trovano molti integratori con proteine derivanti da insetti. Attenzione poi alle dosi assunte. Bisogna affidarsi a prodotti che presentano dosaggi corretti. Questo vale soprattutto per le vitamine, sostanze che non sono prodotte dall'organismo e vanno assunte con l'alimentazione. Se il dosaggio è troppo elevato si può andare incontro a problemi fisici. Per evitare tali inconvenienti, il Ministero della Salute ha pubblicato un documento dove compaiono le dosi massime giornaliere assumibili tramite integratori di vitamine e minerali. Seguendo quindi alcune indicazioni è possibile fare un utilizzo corretto e consapevole degli integratori alimentari, senza incorrere in rischi. Forse t'interessa anche: L'alimentazione per i muscoli

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MINDFUL EATING, LE 5 REGOLE PER DIMAGRIRE SENZA RINUNCIARE AL GUSTO

Mindful eating, mangiare consapevole: è il regime alimentare di chi applica uno stile di vita mindful e che consente di mangiare la giusta quantità ...

Continua a leggere

PENTOLE, DA QUELLE IN RAME ALLA GHISA: GUIDA ALL'ACQUISTO

Chi ha la passione della cucina non può non partire con acquistare gli strumenti principali del mestiere: le pentole. La scelta deve essere ben ...

Continua a leggere

ALIMENTI PER LA MEMORIA: I CIBI PER SUPERARE GLI ESAMI

Dai legumi al caffè, gli alimenti per la memoria non mancano. Luglio è il mese degli ultimi esami all'università prima della pausa estiva, ma ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista