I segreti di un buon gelato: come riconoscerlo

Data Pubblicazione: 10/10/2018

I segreti di un buon gelato: come riconoscerlo

Il segreto di un buon gelato magari resterà tale, ma di certo riuscire a riconoscere un prodotto di buona qualità e differenziarlo da uno scadente è sicuramente importante. Non vorrete mica rovinarvi il piccolo peccato di gola con un gelato di pessima fattura? Ecco allora per chi non sa come fare un buon gelato in casa, la guida per riconoscere almeno un buon gelato artigianale. Si parte dalla consistenza: cremosità media, non troppo acquosa e soprattutto non deve sciogliersi troppo in fretta. Quest’ultimo caso, infatti, indica un mancato equilibrio tra i diversi ingredienti; il contrario, invece, è indice di un utilizzo di additivi per preparare il gelato.

Come riconoscere un buon gelato

I gelati sono buoni poi se hanno il colore giusto: la fragola deve avere il colore della fragola, il pistacchio non deve ricordare un prato. Colori diversi indicano la presenza di coloranti. Da considerare poi che alcuni gusti recenti, ad esempio puffo, hanno per forza di cosa come ingredienti dei coloranti. Poi quando si entra in una gelateria, c’è un indizio importante sulla bontà del gelato: se vedete troppi gusti, attenzione perché la preparazione dei vari gusti è tale che non dovrebbero mai essercene più di 15.
Ancora: importante anche il profumo che caratterizza un buon gelato. Un vero gelato artigianale emanerà un profumo che precederà l’assaggio del gusto, anzi va a completare in maniera perfetta l’esperienza sensoriale che rende inimitabile il piacere di gustarsi un gelato fatto per bene. Ovviamente in tale esperienza un posto di riguardo spetta al sapore: più è genuino e buono, più si sente subito l’ingrediente principale. Un gelato troppo acido è indice di una cattiva conservazione, se è troppo dolce forse si è ecceduto con lo zucchero per mascherare ingredienti di scarsa qualità. Insomma, il fattore preponderante di un buon gelato è l’equilibrio. Ora sapete come riconoscere un buon gelato, magari potete anche leggere la ricetta per sapere come fare un buon gelato.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE TARDI FA MALE: ECCO PERCHÉ

E’ diventata ormai un’abitudine per molte persone, ma mangiare tardia cena non fa bene al nostro organismo. Con una vita sempre più frenetica e ...

Continua a leggere

IL PARMIGIANO FA MALE? L'ALLARME DELL'OMS E IL PARAGONE CON LE SIGARETTE

Il parmigiano fa male: è l’allarme lanciato dall’OMS che avrebbe inserito il noto formaggio italiano tra i prodotti che possono nuocere ...

Continua a leggere

I 5 ALIMENTI DA NON RISCALDARE MAI

Non capita di rado che avanzi qualche alimento da pranzo e si metta da parte per riscaldarlo poi il giorno successivo. Attenzione però: alcuni cibi, ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista