I motivi per seguire una dieta vegetariana

Data Pubblicazione: 19/10/2018

I motivi per seguire una dieta vegetariana

Si parla sempre di più della necessità di limitare il consumo di carne e di seguire una dieta vegetariana. Si tratta di un regime alimentare nel corso del quale è bandita la carne. Diversi i tipi di dieta vegetariana possibili: in alcuni casi – è l’esempio dei vegani – si evita il consumo di qualsiasi prodotto di origine animale, mentre in altri sono ammessi ad esempio uova e latticini o il pesce. Importante per chi segue una dieta vegetariana dimagrante o no è che siano presenti tutti i nutrienti necessari a tenere in salute il nostro organismo. Questo significa adottare una dieta vegetariana equilibrata, cosa non affatto difficile. Rispetto al passato, infatti, è molto semplice trovare oggi i prodotti utili ai vegetariani. Sia nei supermercati che nella piccola distribuzione, gli alimenti utili sono facilmente reperibili. Anche per chi ha deciso di seguire una dieta veg non ci saranno problemi: diverse aziende hanno create delle linee dedicate.

Esempio dieta vegetariana

Ma perché è consigliato seguire questo tipo di alimentazione? Tra i vantaggi di una dieta vegetariana c’è il fatto che aiuta a perdere peso: questo perché, in primo luogo, scegliere una dieta di questo tipo significa essere attenti alla propria alimentazione e quindi sicuramente essere una persona che ci tiene a mangiare sano. Questo aspetto è strettamente connesso con l’attenzione alla linea: del resto un’alimentazione senza carne e cibi di origine animale, significa anche mettere in primo piano frutta e verdura che sono alimenti molto salutari e che aiutano a perdere peso. In particolare volendo fare un esempio di dieta vegetariana, occorre inserire verdure e leguminose, oltre alla frutta, per non far sentire la mancanza di carne o pesce.
E sempre in tema di salute, mangiare vegetariano fa bene al cuore. Secondo alcune ricerche, infatti, un’alimentazione vegetariana ha effetto benefici sulla salute cardiaca, riducendo del 40% il rischio di patologie cardiache e coronaropatie. Inoltre un’alimentazione vegetariana tiene in salute le arterie, riducendo il colesterolo e il rischio di ipertensione. Per chi fosse interessato, può consultare la sezione dedicata alle ricette vegetariane.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE TARDI FA MALE: ECCO PERCHÉ

E’ diventata ormai un’abitudine per molte persone, ma mangiare tardi a cena non fa bene al nostro organismo. Con una vita sempre più frenetica e ...

Continua a leggere

IL PARMIGIANO FA MALE? L'ALLARME DELL'OMS E IL PARAGONE CON LE SIGARETTE

Il parmigiano fa male: è l’allarme lanciato dall’OMS che avrebbe inserito il noto formaggio italiano tra i prodotti che possono nuocere ...

Continua a leggere

I 5 ALIMENTI DA NON RISCALDARE MAI

Non capita di rado che avanzi qualche alimento da pranzo e si metta da parte per riscaldarlo poi il giorno successivo. Attenzione però: alcuni cibi, ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista