I bicchieri secondo il galateo

Data Pubblicazione: 08/03/2019

I bicchieri secondo il galateo

I bicchieri secondo il galateo devono essere sistemati in una certa maniera. Occorre quindi sapere, oltre ai vari messaggi che si possono mandare con la disposizione delle posate, anche qual è la giusta posizione dei bicchieri quando si prepara la tavola.
Galateo bicchieri: tutto quello che c’è da sapere lo vedremo in questa rubrica, a partire dal numero di bicchieri che possono essere messi per ogni commensale. Il massimo consentito è di cinque bicchieri, ovviamente si tratta di un limite massimo ma solitamente ne sono sufficienti di meno. Fondamentale che ci siano almeno quelli per acqua e vino. Se state pensando a come sistemare i bicchieri secondo il galateo, dovete sapere anche che se nel menu sono previsti diversi tipi di vino, occorrerà cambiare il bicchiere ogni volta.

I bicchieri secondo il galateo, come usarli e quali utilizzare

Vediamo ora secondo il galateo a tavola i bicchieri come devono essere sistemati: devono essere disposti in maniera obliqua partendo da destra ed essere posizionati in ordine crescente di grandezza. Il bicchiere dell’acqua va in direzione della punta del coltello, subito dopo vanno quelli del vino e così via.
Importante anche i bicchieri per lo champagne: occorre aggiungere una flute o bicchiere da Champagne, anche se gli ospiti potrebbero accontentarsi anche di un semplice bicchiere da vino. Ora vi starete domandando perché esistono bicchieri di forma diversa per le varie bevande? Il motivo è questione di gusto: cambiando forma, infatti, si ottiene un contatto diverso tra vino e bocca. Questo porta anche ad esaltare alcune caratteristiche a svantaggio di altre. Insomma, dalla forma del bicchiere dipende anche il sapore del vino. Ah, un’ultima raccomandazione per utilizzare i bicchieri secondo galateo: mai usare quelli di carta o di plastica! Così si fa un servizio positivo per l’ambiente e si eviterà una figuraccia di quelle grandi.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

GIOVEDÌ SANTO ZUPPA DI COZZE A NAPOLI

Giovedì santo, zuppa di cozze! Appuntamento imperdibile per il pranzo del giovedì santo, prima che i fedeli si dedichino allo struscio: a Napoli ...

Continua a leggere

CATTIVA DIGESTIONE, 3 RIMEDI NATURALI

La cattiva digestione è un problema che una volta nella vita affrontiamo tutti. Diverso è il caso di chi è costretto a convincerci ...

Continua a leggere

ROBOT DA CUCINA

Sono molto apprezzati da chi vuole una mano ai fornelli ma possono rivelarsi utili anche a chi passa tutta la giornata a cucinare: parliamo dei robot ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista