Galateo: pranzo in piedi con eleganza

Data Pubblicazione: 12/11/2015

Galateo: pranzo in piedi con eleganza

Per partecipare ad un pranzo in piedi con eleganza, ci sono delle regole ben precise che vanno rispettate. Un pranzo in piedi non è un evento disimpegnato rispetto ad una cena canonica dove si mangia seduti e il Bon Ton, per questa occasione, detta regole specifiche che vanno rispettate. La prima norma è dare una rapida occhiata a tutte le portate disposte sui vari tavoli, in modo da non intralciare il passaggio di altre persone stazionando davanti alle portate in attesa di scegliere cosa mangiare. E' inoltre molto importante, nel momento in cui abbiamo deciso di servirci da soli, non avvicinare mai troppo la testa ai piatti e usare sempre le posate che si trovano nel vassoio della portata. Molto importante da ricordare è il fatto che anche se si mangia gratis, non bisogna mangiare tantissimo accumulando quantità indicibili di cibo nel nostro piatto, che andrà poi, presumibilmente, sprecato. Se invece una portata risulta non essere di nostro gradimento, non dobbiamo darlo a vedere. Fare cenni di disgusto può essere molto offensivo nei confronti del cuoco e dell'organizzatore del pranzo che si troverà palesemente in difficoltà. Le opinioni negative vanno sempre tenute per noi e al massimo esposte dopo il pranzo con un confidente. Un'altra regola da tener presente, è quella che impone un abbigliamento adeguato all'occasione. E' necessario tener presente che il pranzo in piedi non si protrarrà mai oltre le 21.00, motivo per cui bisogna evitare abiti eccessivamente eleganti, optando per quelli da mezza sera, che sono sempre scuri. I colori chiari sono da bandire per questa occasione, poiché si usano solo di mattina. Inoltre è bene evitare abiti corti e scollati, mostrare due parti contemporaneamente del proprio corpo non è mai sinonimo di buona educazione e di eleganza. Se l'occasione per cui siamo stati invitati è un matrimonio, è un altro buon motivo per vestirci con colori scuri ma non troppo, la sposa deve essere l'unica vestita di bianco o con colori chiari, gli ospiti non ricoprono mai ruoli importanti per cui è bene che non occupino la scena destinata alla sposa. Rispettando poche semplici regole, non è difficile fare bella figura, il Bon Ton insegna a rispettare noi stessi e gli altri, per vivere in armonia con i nostri commensali ed essere educati. Leggete anche: Regole del Galateo durante un aperitivo

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE PIZZA FA AVERE SUCCESSO SUL LAVORO

Non solo bontà tutta da assaporare: mangiare pizza fa avere successo sul lavoro! E’ l’incredibile scoperta fatta da uno psicologo americano Dan ...

Continua a leggere

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista