Fare e Ricevere Regali

Data Pubblicazione: 04/09/2015

Fare e Ricevere Regali

 Con un certo anticipo rispetto all'arrivo degli ospiti, i "padroni di casa" dovrebbero essere preparati ed assicurarsi che tutto in casa sia in ordine.

I camerieri, se presenti, non appena arrivano gli ospiti devono aprire il portone di casa e raccogliere giacche e berretti. Qualora assenti, tali mansioni dovranno essere svolte dai "padroni di casa".
Sbrigate queste faccende, gli ospiti vengono accolti in salone per un aperitivo. Tale aperitivo viene servito dal padrone di casa agli ospiti seguendo un ordine decrescente di età e prestigio sociale.
Qualora si stiano aspettando altri ospiti, l'aperitivo verrà protratto fino al loro arrivo. Nel frattempo si trascorrerà il tempo conversando piacevolmente, magari con della musica orecchiabile di sottofondo.
Man mano che i vari ospiti faranno il loro arrivo, sarà il padrone di casa a fare le presentazioni, dando priorità alla presentazione di persone 'meno importanti' a persone 'più importanti'. Si tendono a considerare persone "di maggior riguardo" le donne in comparazione con gli uomini, le persone di età avanzata in comparazione con le persone giovani e i "conoscenti" in comparazione con i propri amici.
Durante le presentazioni, le signore si limitano a rispondere sorridendo, mentre i signori dicono semplicemente "molto lieto". Terminati i vari convenevoli delle presentazioni, si cercherà di mantenere atteggiamenti compatibili con il maggiore o minore riguardo verso un ospite e la relativa forma di 'gerarchizzazione' degli ospiti stessi.
In occasione di cene informali, è consuetudine fare un dono alla padrona di casa come gesto di ringraziamento per essere stati invitati. 
Se si tratta, invece, di cene formali il regalo dev'essere fatto recapitare presso l'abitazione di coloro che hanno invitato con un certo anticipo rispetto all'orario in cui gli invitati faranno il loro arrivo. Il tipo di regalo scelto per occasioni di tipo formale è costituito da un fiore o da una pianta destinati alla padrona di casa.
Un'altra buona abitudine è quella di telefonare ai "padroni di casa" il giorno successivo alla cena per esprimere la propria gratitudine per l'invito e il proprio gradimento per la bella serata trascorsa.
La padrona di casa che ha ricevuto il regalo dovrebbe aprirlo subito per rendere partecipi gli ospiti della sua reazione ma, al tempo stesso, dovrebbe mantenere un atteggiamento pacato e non irrispettoso degli eventuali ospiti che non le hanno regalato nulla. I fiori ricevuti in regalo vanno subito sistemati in un vaso; discorso diverso vale per le bottiglie di vini o liquori che non necessariamente vanno servite la sera stessa.

Questa serie di accorgimenti vi aiuteranno ad instaurare rapporti cordiali ed estremamente garbati con le persone da voi frequentate, rendendovi perfetti padroni di casa e perfetti ospiti allo stesso tempo.

 

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE PIZZA FA AVERE SUCCESSO SUL LAVORO

Non solo bontà tutta da assaporare: mangiare pizza fa avere successo sul lavoro! E’ l’incredibile scoperta fatta da uno psicologo americano Dan ...

Continua a leggere

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista