Dieta di Chris Martin dei Coldplay

Data Pubblicazione: 03/05/2016

Dieta di Chris Martin dei Coldplay

La nuova dieta di Chris Martin dei Coldplay
 

 
Con l'avvicinarsi dell'estate cominciano puntualmente le proposte di dieta più variegate per mettersi in forma in poco tempo, supportate spesso da personaggi famosi. 
 
In questo caso, l'ultima novità in fatto di alimentazione sana è la dieta portata avanti da Chris Martin, il cantante dell'amatissimo gruppo dei Coldplay, il quale ha dichiarato di aver finalmente raggiunto un proprio equilibrio e di essersi rimesso in forma grazie a questa dieta innovativa. 
Il fulcro su cui essa si basa, è la presenza di un giorno intero di digiuno su sette totali. Gli effetti del digiuno sono stati subito evidenti, a detta del cantante, in termini di miglioramento della creatività e della qualità della voce. Martin ha cominciato a seguire questo tipo di nuova alimentazione su suggerimento di un suo amico, il quale gli ha decantato i vantaggi e i benefici dell'introduzione di un giorno di digiuno. Il cantante, suo malgrado, non ha potuto dargli torto: ha dichiarato, infatti, di essersi sentito subito meglio e di aver migliorato notevolmente le proprie performance canore, oltre che di aver provato un profondo senso di gratitudine per la possibilità di poter mangiare di nuovo, una sensazione che non aveva mai provato prima, capendo l'importanza di avere a disposizione quotidianamente del cibo. 
Nonostante la rigidità imposta, in questa dieta è comunque prevista qualche piccola gratificazione: infatti, Chris ha ammesso che il giorno successivo al digiuno si concede una porzione di pancakes con la Nutella, come premio per il sacrificio sostenuto. Durante i successivi sei giorni, inoltre, l'alimentazione prevista risulta essere bilanciata, con un giusto apporto di nutrienti per sostenere il corpo.
Anche se il cantante continua a tesserne le lodi, però, non sono pochi i pareri sfavorevoli che arrivano dai nutrizionisti esperti del settore. Le critiche mosse si basano sul fatto che privare l'organismo di qualsiasi alimento per 24 ore risulta essere deleterio, in quanto possono crearsi nel tempo una serie di squilibri fisiologici (come malnutrizione dovuta a scompensi di micro e macro nutrienti), i quali non sono da sottovalutare. Nonostante il modello da loro proposto sia quello classico, ossia di assumere tutti i cibi, senza esclusioni, ma in moderate quantità e nonostante essi cerchino di aprire gli occhi sulla pericolosità di queste diete dell'ultimo momento, tali avvertimenti al momento non vengono considerati e il cantante ancora persevera con il suo nuovo stile alimentare.
 
C'è da ammettere che i successi incasellati con i Coldplay negli ultimi mesi darebbero ragione a Chris Martin, soprattutto per quel che riguarda il miglioramento della prestazione canora. E' probabile che, tutto sommato, un giorno di digiuno non è da considerarsi così deleterio come potrebbe sembrare.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

IL PARMIGIANO FA MALE? L'ALLARME DELL'OMS E IL PARAGONE CON LE SIGARETTE

Il parmigiano fa male: è l’allarme lanciato dall’OMS che avrebbe inserito il noto formaggio italiano tra i prodotti che possono nuocere ...

Continua a leggere

I 5 ALIMENTI DA NON RISCALDARE MAI

Non capita di rado che avanzi qualche alimento da pranzo e si metta da parte per riscaldarlo poi il giorno successivo. Attenzione però: alcuni cibi, ...

Continua a leggere

BUON APPETITO: PERCHÉ NON VA DETTO PER IL GALATEO

E’ una delle domanda che spesso escono fuori quando si parla di galateo: perché non è corretto augurare buon appetito all’inizio di un pasto? ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista