Cottura sottovuoto e sacchetti di plastica: quali rischi?

Data Pubblicazione: 11/06/2018

Cottura sottovuoto e sacchetti di plastica: quali rischi?

La cottura sottovuoto richiede capacità, conoscenza della tecnica di base e pazienza. Chiunque può provare a realizzare qualche ricetta utilizzando questa tecnica, anche se occorre prestare attenzione agli strumenti utilizzati. Oltre ai recipienti in vetro, infatti, è sempre più frequente l’uso di buste di plastica: ma con quali rischi per la salute?
Vediamo di conoscere questo tipo di cottura. Usare tale metodo significa utilizzare una cottura sottovuoto a bassa temperatura: il cibo, infatti, è cotto in particolari sacchetti di plastica a temperature tra i 50 e i 100°C. Nei sacchetti verranno messi anche gli eventuali condimenti: le buste per cottura sottovuoto vengono poi svuotate dell’aria e cotte in immersione per un tempo anche lungo. Il calore in questo modo si diffonderà in maniera omogenea andando a cuocere l’alimento.

Vantaggi e svantaggi della cottura sottovuoto

I vantaggi possono essere sintetizzati con questo elenco:
  • La possibilità di cuocere senza grassi
  • La certezza di non bruciare il cibo
  • Conservare le proprietà nutritive degli alimenti
  • Mantenere tutti gli aromi
  • Evitare gli sbalzi termini
Questi vantaggi però non significano che la cottura sottovuoto sia esente da difetti. Il primo è legato proprio al fatto che si utilizzano basse temperature: questo potrebbe portare a cuocere in maniera non corretta la carne. Inoltre occorre arrivare a 70°C per eliminare il rischio della presenza dei batteri e questo richiede molto tempo. Ovviamente tra gli svantaggi c’è anche l’aspetto economico: per la cuocere sottovuoto, infatti, occorre una strumentazione particolare, decisamente non a basso costo.
E arriviamo poi al tema buste e rischi per la salute. Per evitarli occorrerà affidarsi alle indicazioni riportate dai produttori. Utilizzare soltanto strumenti che soddisfino tutti i requisiti di sicurezza relativamente al contatto con gli alimenti; inoltre vanno usati sacchetti che possano arrivare ad alte temperature senza rilasciare sostanze tossiche. Così si può procedere alla cottura sottovuoto: ricette diverse ma ugualmente gustose e, a quanto pare, anche salutari.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

PESCE FRUTTA E VERDURA DI MAGGIO

Questo mese, in quanto a clima, si sta rivelando molto particolare: difficile godersi il sole ed in molti hanno rinunciato alle passeggiate ...

Continua a leggere

GOMME DA MASTICARE

Le gomme da masticare (internazionalmente definite “chewing gum”) stanno vivendo un momento di crisi. Sembrerebbe infatti che, se da una parte ...

Continua a leggere

LE BUCCE DI LIMONE FANNO BENE

Forse non tutti lo sanno ma le bucce di limone fanno bene (ovviamente avendo cura di scegliere un limone dalla scorza edibile, quindi bio e non ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista