Cibo biologico: cos'è e benefici per la salute

Data Pubblicazione: 28/05/2018

Cibo biologico: cos'è e benefici per la salute

Negli ultimi anni il cibo biologico ha preso sempre più piede. E’ stata una sorta di reazione al dominio di prodotti industriali che poco hanno a che fare con la natura e il suo equilibrio, anzi spesso vanno proprio a incidere in maniera negativa sull'ambiente e anche sul nostro organismo. Ecco allora che ci si rifugia nei cibi biologici, prodotti senza generare inquinamento e senza l’utilizzo di additivi chimici. Per capire i cibi biologici cosa sono occorre andare a vedere cosa si intende con questa definizione. Vengono in aiuto le etichette presenti sui vari prodotti e che per definire un reale cibo biologico devono presentare:

  • La dicitura Agricoltura Biologia o Allevamento Biologico/Regime di controllo CEE: in caso contrario non si può parlare di cibo biologico;
  • La data di raccolta, produzione e macellazione; il paese di provenienza; l’ente certificatore; codice dell’azienda; codice per la partita del prodotto.

Attenzione anche ai contenitori: un vero prodotto biologico non può essere commercializzato in contenitori che non sono eco-sostenibili, come ad esempio in recipienti di plastica o qualsiasi altro materiale sintetico.

Cibo biologico, la certificazione e i benefici per la salute

Tornando ai cibi biologici, possiamo considerare gli organismi di certificazione nazionali accreditati dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali: ne sono ben 16. Tra i punti a ‘sfavore’ dell’alimentazione biologica c’è il prezzo. Quando si compra un cibo biologico bisogna aspettarsi un costo più elevato. Questo però è sinonimo di qualità e di una serie di vantaggi che giustificano l’aumento di prezzo: il sapore più naturale, il maggior controllo, l’assenza di sostanze chimiche, la riduzione dell’inquinamento.
E se ancora non siete convinti che il cibo biologico sia la scelta migliore, scopriamo i motivi per cui fa bene alla salute. In primo luogo è ricco di principi attivi vitali; poi, non essendo stato contaminato da prodotti chimici, aiuta a rafforzare le difese del nostro organismo. Inoltre, combatte la formazione di tossine e ne velocizza lo smaltimento. Infine, favorisce la rigenerazione degli organi e dei tessuti ed ha un effetto ricostituente.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

I 5 ALIMENTI DA NON RISCALDARE MAI

Non capita di rado che avanzi qualche alimento da pranzo e si metta da parte per riscaldarlo poi il giorno successivo. Attenzione però: alcuni cibi, ...

Continua a leggere

BUON APPETITO: PERCHÉ NON VA DETTO PER IL GALATEO

E’ una delle domanda che spesso escono fuori quando si parla di galateo: perché non è corretto augurare buon appetito all’inizio di un pasto? ...

Continua a leggere

ERBE AROMATICHE E CARNE: GLI ABBINAMENTI PERFETTI

Qual è il miglior abbinamento tra erbe aromatiche e carne? Parliamo di un argomento centrale in un Paese come il nostro dove la carne è alimento ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista