Cibi adatti agli intolleranti al lattosio e quelli da evitare

Data Pubblicazione: 24/11/2016

Cibi adatti agli intolleranti al lattosio e quelli da evitare

Oggi vediamo insieme quali sono i cibi adatti agli intolleranti al lattosio e quelli da escludere  nella dieta.

Cos'è il lattosio?

Il lattosio è  lo zucchero più importante presente nel latte ed è di conseguenza diffuso in gran parte dei suoi derivati. Quando ci troviamo ad affrontare un’intolleranza grave accompagnata da sintomi davvero fastidiosi, è sempre consigliabile eliminare dalla nostra dieta gli alimenti che contengono lattosio o comunque ridurne al minimo il consumo.

Ma cos'è l'intolleranza al lattosio?

Quella al lattosio è una intolleranza dovuta principalmente alla carenza di lattasi, un enzima prodotto dalla mucosa dell’intestino tenue e adibito all’idrolisi dello zucchero nelle sue due componenti, glucosio e galattosio. Per colpa di questa carenza, quando ingeriamo grandi quantità di cibi contenenti lattosio, lo zucchero sfuggito alla digestione richiama liquidi dall’intestino attraverso la diarrea e produce gas a causa della flora batterica.

Ecco i cibi adatti agli intolleranti al lattosio

L’intollerante può  assumere alcuni dei derivati del latte come i formaggi a pasta dura poiché con la stagionatura si perdono buona parte degli zuccheri. Si possono inoltre ingerire anche altri tipi di latte vegetale come quello di mandorla, di soia e quello di riso. Si possono poi mangiare tranquillamente anche i legumi freschi o secchi, il pane bianco o integrale, la pasta ed il riso. A proposito dello yogurt invece la situazione è più incerta poiché non tutti i nutrizionisti concordano sul suo impiego. In linea generale questo alimento è abbastanza tollerato ma la situazione può variare a seconda del soggetto. Molto utili poi si rivelano i probiotici a base di latte fermentato, ricchi di Lactobacillus Casei e Lactobacillus Acidophilus che sembrano rinforzare la nostra flora batterica. In ogni caso prima di decidere di aggiungere un determinato cibo alla nostra dieta, è preferibile leggere attentamente l’etichetta degli ingredienti stampata sulla confezione. Infatti bisogna appurare se non vi è alcun contenuto di latte, siero, caglio o altri sottoprodotti e derivati.

Ecco i cibi che deve evitare un intollerante al lattosio

Le quantità maggiori sono ovviamente presenti nel latte vaccino, nei gelati, nel burro, nelle mozzarelle e nei formaggi freschi e a pasta molle. Coloro che poi sono affetti da grave intolleranza al lattosio devono fare molta attenzione anche ai cibi che apparentemente possono sembrare innocui in quanto questo zucchero spesso viene impiegato come additivo e possiamo così trovarlo anche in piccole quantità. Tra gli alimenti che contengono lattosio abbiamo infatti i cereali per la colazione, le patate precotte, i salumi, le caramelle, gli snack, i preparati per dolci, la carne macinata, la margarina ed il cioccolato.   GeniusFood l'app delle allergie alimentari pancia gonfia e cibo  

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE PIZZA FA AVERE SUCCESSO SUL LAVORO

Non solo bontà tutta da assaporare: mangiare pizza fa avere successo sul lavoro! E’ l’incredibile scoperta fatta da uno psicologo americano Dan ...

Continua a leggere

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista