Cause insonnia, gli alimenti che non fanno dormire

Data Pubblicazione: 30/08/2017

Cause insonnia, gli alimenti che non fanno dormire

Tra le cause insonnia l'alimentazione gioca un ruolo di primo piano. Per chi ha difficoltà a prendere sonno di notte, uno dei rimedi potrebbe essere rappresentato dal piano alimentare. Se, infatti, alla base dell'insonnia ci sono sicuramente ansia e stress, esistono alcuni alimenti che ostacolano il sonno. Che siano pesanti o eccitanti, quasi cibi rientrano tra le cause dell'insonnia e va evitata la loro assunzione prima di mettersi a letto. Del resto non è certo una novità che tra le cause insonnia rientri anche il cibo, così come una vita troppo sedentaria. Fare un po' di attività fisica e regolarsi a tavola potrebbero essere i rimedi per combattere la difficoltà a prendere sonno.

Cause insonnia, dal caffè alla cioccolata: i cibi da evitare

Ecco allora quali sono gli alimenti che favoriscono la comparsa dell'insonnia. Impossibile non partire dalla bevanda eccitante per eccellenza: il caffè. La caffeina è una sostanza che porta ad aumentare pressione, concentrazione e riflessi, rendendo quindi difficile l'addormentamento. Ecco allora che è consigliabile evitare di bere caffè dal pomeriggio ed in linea generale limitarne l'assunzione magari preferendo il caffè d'orzo. Al bando la cioccolata per chi ha disturbi del sonno. In particolare quella fondente ha un effetto simile a quello del caffè, a causa della presenza della teobromina. Da evitare anche il tè per la presenza di teina: meglio allora consumarlo a colazione oppure limitare il tempo di infusione riducendo così la presenza di sostanze eccitanti. Alla stessa famiglia appartiene anche il guaranà, sostanza presente anche in alcuni alimenti per sportivi. A sorpresa tra gli alimenti che favoriscono l'insonnia c'è anche la camomilla. Se lasciato a lungo in infusione, invece del classico rilassamento avrà l'effetto opposto. Nell'elenco dei cibi da evitare prima di mettersi a dormire compaiono anche i latticini. In realtà i formaggi da evitare sono quelli stagionati che causano problemi di digestione. Sicuramente da evitare, invece, sono gli alcolici che costringeranno ad un lavoro eccessivo il fegato e quindi renderà più difficile addormentarsi.

Cause insonnia, no a cibi grassi e sale

Da evitare anche cibi troppo pesanti la sera a cena. No a carne rossa e di maiale perché sono alimenti grassi e quindi potrebbero portare a difficoltà di digestione. Niente frittura: un buon sonno vale un sacrificio alimentare. No anche al sale. Un'indicazione che dovrebbe essere valida sempre ma lo è ancora di più la sera. Il sale costringerà, infatti, a bere di più la notte e non vi permetterà di rilassarvi e addormentarvi. Infine da limitare anche le spezie: alcune, come curry e peperoncino, potrebbe andare a stimolare intestino e sistema nervoso e sono quindi da inserire tra le cause insonnia. Il tè alla banana, invece, è uno dei rimedi contro le difficoltà ad addormentarsi.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE IN VACANZA, LE SCELTE DEGLI ITALIANI

Mangiare in vacanza non è una questione secondaria, almeno non per gli italiani. Altro che mare, montagna o arte, le mete preferite dagli italiani ...

Continua a leggere

LISTERIA, COME CONGELARE SENZA RISCHIARE

Un nome che sentiamo sempre più spesso, soprattutto negli ultimi giorni: listeria. Si tratta di una famiglia di batteri che può essere rischiosa ...

Continua a leggere

CIBO A DOMICILIO, SUCCESSO DELLE APP: CUCINARE VA IN SOFFITTA?

Un trend in continua crescita che presto potrebbe portare alla ‘scomparsa’ delle cucina: è il cibo a domicilio, una moda che anche in Italia ha ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista