Carne giapponese Joshu Wagyu

Data Pubblicazione: 29/04/2016

Carne giapponese Joshu Wagyu

Joshu Wagyu, arriva in Italia la 'leggendaria' carne giapponese
 

La cucina italiana ha da tempo aperto le porte all'Oriente e finalmente si potrà gustare anche da noi la Joshu Wagyu, squisita carne giapponese.
 
Il Giappone è una terra ricca di leggende, una delle quali riguarda i manzi 'kobe', ovvero quelli che vengono massaggiati costanemente, così da rendere le proprie carni particolarmente morbide. Ecco cosa si sta gustando quando ci si ritrova nel proprio piatto la Joshu Wagyu, pregiata carne nipponica. Dalla leggenda alla realtà, nessun bovino viene massaggiato ma, tradizione vuole che vengano spazzolati con cura, ogni singolo giorno. Gli amanti della carne ne avranno sentito parlare e, per i fortunati che fossero stati in visita in Giappone, sarà stato difficile lasciarsi scappare l'occasione di provarne il gusto in un vero ristorante giapponese. Finalmente la squisita carne della Prefettura di Gunma abbandona i confini nipponici per approdare anche in Italia. Sarà dunque possibile provare i quattro tipi di Wagyu, shorthorn, rossa, nera e priva di corna. Nessuna presenza in macelleria, per poter cucinare questa pregiata carne in casa propria, con filetto, costata, fesa, controfiletto e spalla presente nei migliori ristoranti nipponici, ormai diffusi su tutto il territorio italiano. Occorre avvertire che l'aggettivo pregiato non è affatto utilizzato a caso con questo tipo di carne, dal momento che il costo al kg è di 300 euro e, per offrire un esempio pratico, una singola bistecca può variare dai trentacinque ai settanta euro. La Joshu Wagyu viene solitamente proposta alla griglia, accompagnata da salse che contrastino leggermente il gusto del grasso. In alternativa si può provare lo 
shabu shabu, decisamente più delicato, o il sukiyaki, solitamente con contorno di verdure. 
 
Inutile dire che quando una cultura tanto antica e lontana dalla nostra, si ritrova a mescolarsi in un Paese come l'Italia, è impossibile che resti intatta troppo a lungo. E' quasi necessario infatti che venga contagiata da stili, gusti e tendenze italiche. Se infatti la Joshu Wagyu è attualmente disponibile soltanto in alcuni prestigiosi ristoranti giapponesi, una volta aperti i confini, non trascorrerà molto tempo prima che i locali dei maggiori chef stellati nostrani possano inserirla nei propri menù. A quel punto potremo assaporare svariate combinazioni, forse sacrileghe per i puristi nipponici ma di certo accattivanti per gli amanti della buona cucina.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CIBI SENZA GLUTINE, GRATIS PER I CELIACI: IL DECRETO

Cibi senza glutine gratis per celiaci: resta garantita l’assistenza a chi soffre di celiachia grazie al decreto approvato dalla Conferenza Stato ...

Continua a leggere

CARNE ALLA GRIGLIA: PERCHÉ FA MALE

Ormai è cosa nota ai più: mangiare spesso carne alla griglia può provocare problemi di salute. Tra i rischi della carne cucinata alla griglia ...

Continua a leggere

PIZZE STRANE, LE FORME PIÙ CURIOSE AL MONDO

Può un grande classico come la pizza diventare una ricetta originale? Assolutamente sì, se parliamo di pizze strane: al bando la classica forma ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista