Modi creativi per riutilizzare la buccia di frutta e verdura

Data Pubblicazione: 04/07/2017

Modi creativi per riutilizzare la buccia di frutta e verdura

La buccia di frutta e verdura? Altro che scarto da gettare nella spazzatura! Le bucce sono, infatti, ricche di sostanze nutritive e potrebbero essere riutilizzate per sfruttarle. Il riciclo di una buccia potrebbe essere risultare molto utile. E allora bucce di arance o bucce di mandarino, scopriamo insieme come possono essere riutilizzate le più comuni in cucina.

Come riutilizzare la buccia di frutta e verdura

Partiamo dalle bucce di limone che possono, ad esempio, servire per lucidare l'argenteria o gli oggetti in rame. Utili anche per far tornare a splendere i fornelli. Se, invece, vogliamo restare all'arte del cucinare, la scorza di limone è l'ingrediente fondamentale del limoncello. E cosa dire della buccia di mela? Immergiamola in acqua in ebollizione e, insieme alla buccia di arancia essiccata, avremo un squisito infuso. Utili anche le bucce di banana da utilizzare per una maschera per la pelle: potassio, ferro, vitamine A, B ed E le sostanze che aiuteranno a combattere le rughe e l'acne. Sempre la banana può essere usata per sbiancare i denti strofinando le bucce sulla parte interiore dei denti.

Anguria, le bucce 'afrodisiache'

Ma non sono solo le frutte classiche a poter essere sfruttate fino in fondo, bucce comprese. Anche la buccia di melograno è riutilizzabile. Un ottimo colorante naturale per dare nuova vita ad un indumento. Immergiamo le bucce in acqua calda e lasciamo riposare per una notte. Poi togliamo i residui del frutto e mettiamo i vestiti. Le patate, invece, possono servire per ridurre le borse sotto agli occhi o... per essere mangiate! Infine, si può utilizzare la buccia della cipolla per preparare un infuso per i capelli o per realizzare un delizioso brodo vegetale. E guai a buttare le bucce di anguria: contiene citrullina, sostanza che accresce il desiderio sessuale! E allora quando tagliamo l'anguria, prendiamo anche un po' di scorza... per una nottata bollente.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

IL PARMIGIANO FA MALE? L'ALLARME DELL'OMS E IL PARAGONE CON LE SIGARETTE

Il parmigiano fa male: è l’allarme lanciato dall’OMS che avrebbe inserito il noto formaggio italiano tra i prodotti che possono nuocere ...

Continua a leggere

I 5 ALIMENTI DA NON RISCALDARE MAI

Non capita di rado che avanzi qualche alimento da pranzo e si metta da parte per riscaldarlo poi il giorno successivo. Attenzione però: alcuni cibi, ...

Continua a leggere

BUON APPETITO: PERCHÉ NON VA DETTO PER IL GALATEO

E’ una delle domanda che spesso escono fuori quando si parla di galateo: perché non è corretto augurare buon appetito all’inizio di un pasto? ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista