Bevande light: meglio evitarle

Data Pubblicazione: 25/02/2016

Bevande light: meglio evitarle



Bevande light: ecco perché è preferibile evitarle
 

 
I risultati di una ricerca americana parlano chiaro: consumare troppe bevande a basso contenuto calorico impedisce all'organismo di ricordare. 

No, ovviamente non stiamo parlando della memoria grazie alla quale si ricordano gli appuntamenti, i numeri di telefono, i compleanni e le ricorrenze. Su quella, per fortuna, le bevande light non hanno alcuna influenza. Lo studio americano, al contrario, ha spiegato che un consumo eccessivo di bevande a basso contenuto calorico non permette all'organismo di ricordare come bruciare gli zuccheri. In buona sostanza, pare che le bevande senza zucchero ingannino così bene il cervello da confonderlo e da impedirgli di riconoscere gli alimenti che contengono zuccheri da quelli che, molto più semplicemente, sono solo dolci. La conseguenza? Senza alcun dubbio, un aumento repentino di peso. Lo studio è stato effettuato su un campione di 749 individui in un arco di tempo davvero molto lungo. Al termine dell'esperimento è emerso che tutti coloro che sono soliti consumare bevande light sono costretti a fare i conti con un aumento del tutto incontrollato del girovita. Per adesso, però, non è ancora chiaro se a contribuire all'aumento di peso sia l'acidità delle bevande light o, piuttosto, la presenza di dolcificanti. Il dato di fatto, però, è che consumare bevande light è controproducente. Come non tenere conto, poi, dei fattori psicologici? Tutti coloro che consumano abitualmente bevande light si sentono in diritto di poter fare qualche 'strappo alla regola' e di ingerire più calorie del dovuto. Senza alcun dubbio, questo è un errore da non compiere. Le bevande light fanno perdere all'organismo l'abitudine di smaltire gli zuccheri e, pertanto, il rischio di prendere peso è davvero dietro l'angolo. Tra le righe dei risultati della ricerca americana è possibile anche leggere un'informazione a dir poco interessante: il cervello è in grado di associare in maniera immediata il gusto ad una determinata sostanza. In pratica, se sente il sapore della cioccolata, si prepara a bruciare gli zuccheri. Le bevande light, purtroppo, generano caos in questo meccanismo che ognuno di noi ha creato in maniera del tutto irrazionale nel corso della vita. Esse, infatti, vogliono far credere al cervello che le bevande dolci non contengono zuccheri da bruciare. Quale miglior modo per ingrassare? Insomma, a questo punto è quanto mai implicito che è consigliabile fare molta attenzione a consumare in maniera eccessiva le bevande light. La moderazione nell'alimentazione come in ogni altro ambito è il segreto per vivere bene e prendersi cura della propria salute e, soprattutto, della propria psiche. Una passeggiata all'aria aperta ed una dieta sana ed equilibrata sono molto più salutari di qualsiasi bevanda light.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE PIZZA FA AVERE SUCCESSO SUL LAVORO

Non solo bontà tutta da assaporare: mangiare pizza fa avere successo sul lavoro! E’ l’incredibile scoperta fatta da uno psicologo americano Dan ...

Continua a leggere

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista