Appetito eccessivo: i rimedi

Data Pubblicazione: 09/03/2018

Appetito eccessivo: i rimedi

Quali sono i rimedi per controllare l’appetito eccessivo? Spesso il senso di fame è davvero irrefrenabile e ciò ci spinge a mangiare più di quanto dovuto. Questo è spiegabile anche con il legame che c’è tra l’appetito e la psicologia. Quando si parla di fame, infatti, non si ha a che fare non soltanto con un aspetto fisico, con le necessità del nostro organismo, ma anche con qualcosa legato alla nostra testa, alla psicologia appunto. Vi siete mai resi conto che più siete nervosi e annoiati, più mangiate? Non è una novità che lo stress porta anche a mangiare di più, così come il non far nulla spinge a compensare la noia con il cibo. E il desiderio in questi casi è quasi sempre verso alimenti che non fanno certo bene: dolci, cibi grassi o salati.

Come combattere l’appetito eccessivo


Ma esistono i cibi che riescono a porre rimedio all'appetito eccessivo. Si tratta di alimenti che riescono a tenere a freno i morsi della fame e che ci permettono di tenere in salute il nostro corpo. Tra questi trovano spazio sicuramente i cibi ricchi di proteine e fibre: alimenti che donano sazietà ed energia. Questo perché per digerirli occorre un periodo di tempo più lungo e quindi il nostro corpo sarà impegnato e non chiederà di mangiare ancora. Sotto allora con pesce, uova, legumi, pollo. Ovviamente a tavola non dovranno mancare mai frutta e verdura, così come cereali integrali. Altro consiglio per ridurre l’appetito eccessivo è bere molta acqua.

Per quel che riguarda, invece, le sani abitudini, la principale è legata alla colazione: deve essere abbondante e salutare. Non c’è niente di più sbagliato che saltare il primo pasto del giorno: significa andare incontro ai morsi della fame ed allora tenere a freno l’appetito eccessivo sarà quasi impossibile. La mattina appena svegli, bevete un bicchiere d’acqua, poi fate una colazione a base di fibre e proteine: questo servirà a tenere sotto controllo i livelli di zucchero ed evitare il sorgere dalla fame a metà mattina.

Ma altro aspetto da considerare è il sonno: dormire poco e male influisce sul nostro senso di fame in quanto è stato dimostrato che la privazione di sonno porta ad un aumento della produzione degli ormoni della fame. Importante anche l’esercizio fisico che aiuta a tenere a bada l’eccesso di appetito.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CARNE ALLA GRIGLIA: PERCHÉ FA MALE

Ormai è cosa nota ai più: mangiare spesso carne alla griglia può provocare problemi di salute. Tra i rischi della carne cucinata alla griglia ...

Continua a leggere

PIZZE STRANE, LE FORME PIÙ CURIOSE AL MONDO

Può un grande classico come la pizza diventare una ricetta originale? Assolutamente sì, se parliamo di pizze strane: al bando la classica forma ...

Continua a leggere

MERENDA: COSA SI MANGIA IN TUTTO IL MONDO

E’ forse il momento più desiderato dai bambini: la merenda! Si tratta del classico spuntino che si fa a metà pomeriggio tra pranzo e cena. Il ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista