Alimenti che fanno bene al cuore

Data Pubblicazione: 27/05/2016

Alimenti che fanno bene al cuore

Gli alimenti amici del cuore

La salute del cuore dipende anche da ciò che mangiamo: ecco gli alimenti che aiutano a prevenire le malattie cardiache.
In base ai dati raccolti dall'American Heart Association, negli Usa ogni 39 secondi una persona muore a causa di una patologia cardiaca, una delle principali cause di decesso nel mondo occidentale. Per prevenire questo genere di malattie è importante anche saper scegliere i giusti alimenti a tavola. Cominciamo dai cereali integrali: grazie al loro contenuto di fitosteroli, fitoestrogeni e antiossidanti sono preziosi per la salute delle coronarie. Inoltre, le fibre vegetali di questi alimenti, in base ad una recente ricerca dell'Università di Harvard, ridurrebbero del 40% i rischi cardiaci. Le fibre solubili infatti agevolano la digestione dei grassi e riducono il livello del colesterolo cattivo, nemico della salute delle arterie.
Anche l'introduzione di legumi nella propria dieta giornaliera aiuta a preservare la salute del cuore: i livelli del colesterolo infatti si regolarizzano e le fibre solubili di cui sono costituiti impediscono che il colesterolo venga assorbito dall'intestino. I flavonoidi inoltre impediscono la formazione di coaguli di sangue nelle arterie e riducono i rischi di ictus ed infarti.
Un alto tasso di flavonoidi lo si può trovare anche nel cioccolato fondente, efficace nei casi di ipertensione, ma da consumare con moderazione.
Grazie all'elevata percentuale di grassi polinsaturi e monoinsaturi anche la frutta secca si annovera fra gli alimenti benefici per il cuore, così come i semi e l'olio di lino, poiché grazie agli Omega 3 presenti in essi si prevengono le aritmie cardiache e si diminuisce la pressione arteriosa, oltre ad abbassare i livelli dei trigliceridi e dunque il rischio di trombi.
Passando infine alla frutta, sono alleate del cuore le mele, le melagrane e le banane. Le prime devono la loro azione protettiva nei confronti del muscolo cardiaco all'alto tasso di antiossidanti, quali quercitina e flavonoidi, che prevengono la formazione di placche all'interno delle arterie, inibiscono le infiammazioni e l'ossidazione del colesterolo cattivo. La pectina naturalmente presente in questo frutto inoltre regolarizza i livelli di colesterolo buono.
Le proprietà benefiche della melagrana sarebbero invece da attribuire ai polifenoli, inclusi gli antociani, ed i tannini, mentre la banana deve gran parte dei suoi effetti benefici all'alto contenuto di potassio, in media 422 mg, equivalente al 12% della dose giornaliera raccomandata. Questo minerale regolarizza le normali funzioni cardiache e bilancia la presenza di acqua e sodio nell'organismo, mantenendo così la pressione sanguigna a livelli salutari.
Il segreto per prevenire le patologie cardiache è quindi un'alimentazione sana e responsabile, accompagnata da una vita attiva e una moderata attività fisica.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE PIZZA FA AVERE SUCCESSO SUL LAVORO

Non solo bontà tutta da assaporare: mangiare pizza fa avere successo sul lavoro! E’ l’incredibile scoperta fatta da uno psicologo americano Dan ...

Continua a leggere

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista