Qual è il pane più salutare? ecco la risposta

Data Pubblicazione: 20/12/2017

Qual è il pane più salutare? ecco la risposta

Il pane più salutare? Scopriamolo! Sulle nostre tavole non manca mai: il pane è tra gli alimenti quello più diffuso nel nostro paese. Nonostante ciò si porta dietro alcune critiche, ad esempio quella connessa alla sua capacità di far mettere su peso, ma è davvero così? Il pane fa davvero ingrassare? La risposta come al solito è nell’equilibrio: fondamentale è non esagerare. Mangiare un chilo di pane al giorno fa ovviamente ingrassare, ma lo farebbe anche mangiare cinque arance invece che una. Consumato con moderazione, invece, il pane è un alimento da inserire nelle nostre diete. La giusta quantità, secondo l’organizzazione mondiale della sanità è 250 grammi al giorno.

Il pane più salutare? Il pane di segale

Poi si può passare alla domanda principale: qual è il pane più salutare? Quale quello che, al contrario, è preferibile evitare? Partiamo dalla risposta a quest’ultima domanda: il pancarré è quello da evitare. Questo perché ha più grassi, più zuccheri e più additivi, utilizzati per aumentare la conservazione. Al contrario il pane più salutare è quello con la maggiore quantità di cereali e con farina 100% integrale.

In base a queste indicazioni generali si può dire che tra i tipi di pane più salutare c’è sicuramente quello di frumento integrale, che è anche quello più venduto. Importante che per realizzarlo si usino cereali integrali e farina 100% di frumento. Per non rischiare, il trucchetto è scegliere il pane che ha il colore più scuro. E' quello che ha meno additivi. Tornando a parlare del pane più salutare, non può mancare quello di avena. Solitamente lo si realizza unendo la farina di avena con quella di frumento: questo lo rende più leggero e meno secco di quello realizzato con il solo frumento. Tra le caratteristiche del pane di avena c’è quella di presentare delle fibre particolarmente solubili che agiscono, riducendoli, sui livelli di colesterolo.

Da segnalare anche il pane di segale, forse meno comune rispetto a quello di frumento e quindi meno conosciuto. Questo però è il pane più salutare: molto saporito, adatto sia ad accompagnare preparazione dolci che salate, contiene una maggiore quantità di fibre ed un’ottima percentuale di ferro e vitamine B. Una miscela che rende il pane di segale quello più salutare.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

DIETA DIGIUNO INTERMITTENTE: QUANDO E COSA MANGIARE

Dieta digiuno intermittente come funziona? Quante volte ne abbiamo sentito parlare, ma come si attua una dieta del digiuno intermittente? Scopriamolo ...

Continua a leggere

COME NON SUDARE D'ESTATE, I CIBI DA EVITARE

Se vi state domandando come non sudare, sappiate che l’alimentazione gioca un ruolo di fondamentale importanza. Già perché il caldo e l’afa di ...

Continua a leggere

ALIMENTAZIONE BAMBINI: CIBI DA MANGIARE ED EVITARE IN ESTATE

L’alimentazione bambini è un argomento molto sentito da tutti i genitori. Quando arriva l’estate poi, con le vacanze e il mare, il dibattito ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista