Il caffè più forte al mondo: 80 volte più caffeina del normale

Data Pubblicazione: 06/10/2017

Il caffè più forte al mondo: 80 volte più caffeina del normale

Ma qual è la quantità di caffeina in un caffè? Mai quanta quella presente nel caffè più forte del mondo. Arriva dall’Australia la bevanda per cuori forti (è proprio il caso di dirlo) e per chi ha bisogno di un supplemento di energia. E’ l’Asskicker (tralasciamo la traduzione letteraria, sarebbe calcio in c…), una bevanda che è stata sconsigliata a chi soffre di problemi di cuore e di pressione. Il motivo? I cinque grammi di caffeina contenuti: ottanta volte più della quantità presente normalmente in un caffè espresso. Si tratta esattamente della metà della dose che è considerata letale: una vera e propria bomba.

Asskicker, il caffè con più caffeina al mondo

A creare il caffè più forte al mondo è stato Steve Benington, titolare del Viscous Coffee, bar di Adelaide (Australia). Proprio lui spiega come la quantità di caffeina presente riesce a dare dalle 12 alle 18 ore di energia, ma raccomanda anche di non bere la bevanda come un classico caffè. Il suggerimento è sorseggiarla in almeno quattro ore.

L’idea è nata dalla richiesta di un’infermiera: qualcosa di speciale per affrontare un turno di notte non previsto. La ‘cavia’ ha bevuto il caffè in due giorni ed è rimasta sveglia per tre notti consecutive. Così, Benington ha perfezionato il suo Asskicker, una ricetta che prevede: 4 tazzine di espresso, 8 cubi di caffè congelato e 120 ml di caffè filtrato a freddo.

L’Asskicker ha avuto un discreto successo, soprattutto tanti i curiosi che hanno voluto provarlo. Prima però sono stati messi in guardia dal barista di Adelaide. “Chi beve il mio caffè, deve sapere cosa sta facendo – afferma -. E’ caffè puro e di ottima qualità: così buono che diventa difficile farlo durare quanto dovrebbe”. Almeno quattro ore come detto per evitare una logica conseguenza: tanta caffeina, effettinegativi sulla salute. Gli stessi dai quali hanno messo in guardia i dietologi che hanno ricordato come ci sono stati diversi ricoveri per malesseri dovuti all’aver ingerito una quantità di caffeina ben inferiore a quella contenuta nell’Asskicker. Meglio allora limitarsi al nostro classico caffè, magari corretto al Caramello.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

FESTA DELLA LIBERAZIONE: IL PIATTO DEL 25 APRILE È LA PASTASCIUTTA ANTIFASCISTA

E’ la festa della liberazione anche a tavola: si celebrano i 73 anni dell’insurrezione delle forze partigiane e della sconfitta del regime ...

Continua a leggere

CIBI SENZA GLUTINE, GRATIS PER I CELIACI: IL DECRETO

Cibi senza glutine gratis per celiaci: resta garantita l’assistenza a chi soffre di celiachia grazie al decreto approvato dalla Conferenza Stato ...

Continua a leggere

CARNE ALLA GRIGLIA: PERCHÉ FA MALE

Ormai è cosa nota ai più: mangiare spesso carne alla griglia può provocare problemi di salute. Tra i rischi della carne cucinata alla griglia ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista