Distributori automatici più strani del mondo

Data Pubblicazione: 03/12/2017

Distributori automatici più strani del mondo

Siamo abituati a quelli del caffè o di varie bibite: ma i distributori automatici possono regalare anche incredibili sorprese. Di esempi in giro per il mondo ce ne sono a centinaia e alcuni davvero da lasciare senza parole. D'altronde un distributore automatico si trova in ogni angolo di strada: soltanto in Italia ce ne sono ben 2.405.000, in pratica uno ogni 25 abitanti. Qui da noi regna la tradizione e allora con qualche spicciolo si può bere un caffè, una qualsiasi bevanda calda o acquistare uno snack.

Ma esistono distributori automatici strani ma che più strani non si può. Non ci credete? Fate un salto negli Emirati Arabi dove troverete quelli di lingotti d'oro. Per prenderli servirà la carta di credito e un esempio si trova anche in Italia, negli aeroporti di Linate e Orio al Serio.

Distributori automatici strani, dalle esche alle cravatte

In Cina, invece, esistono i distributori automatici di granchi vivi. Sì, avete letto bene: sono conservati a 5°C, una temperatura che li tiene in uno stato di torpore. E che dire dei distributori automatici di energia elettrica? Ottimi se si rimane con lo smartphone scarico. Peccato per il prezzo: due ore per mezzora di ricarica. Forse meglio fare a meno del telefono per qualche ora!

Se siete appassionati di pesca , vi farà piacere conoscere il Live Bait, il distributore automatico di vermi e altre esche. Ma di distributori automatici strani ce ne sono davvero tanti: ad esempio quello di cravatte. Riunione importante all'ultimo momento e non avete con voi una cravatta? Beh, ora non ci sono corse a casa da fare, basta scendere in strada! E se all'improvviso viene a piovere? Da noi spunterebbero come funghi venditori ambulanti, in Giappone non farebbero grandi affari vista la concorrenza del distributore automatico di ombrelli. E sempre dalle parti di Tokyo si possono trovare anche piatti caldi nei distributori automatici. Ma esistono anche distributori automatici pizza e anche quelli del pane. Insomma la fantasia non manca girando per il mondo: e voi, in quale distributore automatico strano vi siete imbattuti?

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE IN VACANZA, LE SCELTE DEGLI ITALIANI

Mangiare in vacanza non è una questione secondaria, almeno non per gli italiani. Altro che mare, montagna o arte, le mete preferite dagli italiani ...

Continua a leggere

LISTERIA, COME CONGELARE SENZA RISCHIARE

Un nome che sentiamo sempre più spesso, soprattutto negli ultimi giorni: listeria. Si tratta di una famiglia di batteri che può essere rischiosa ...

Continua a leggere

CIBO A DOMICILIO, SUCCESSO DELLE APP: CUCINARE VA IN SOFFITTA?

Un trend in continua crescita che presto potrebbe portare alla ‘scomparsa’ delle cucina: è il cibo a domicilio, una moda che anche in Italia ha ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista