Cosa si mangia venerdì santo

Data Pubblicazione: 30/03/2018

Cosa si mangia venerdì santo

E’ Quaresima e si avvicina il momento della Pasqua: durante questo periodo i cattolici osservano l’astinenza dalla carne ogni venerdì, compreso il venerdì santo. Ma cosa si mangia il venerdì santo. La risposta, almeno per gli italiani, è semplice: pesce! Ben il 40% degli italiani, infatti, rispetta il dettame religioso e non consuma carne durante i venerdì di Quaresima rifugiandosi in piatti a base di pesce. Così secondo una indagine Coldiretti/Ixé datata 2015, il venerdì santo si ha un consumo di ben 15 milioni di chili di pesce con una spesa all'incirca di 140 milioni di euro.

Pesce e tradizione: cosa si mangia venerdì santo

Quando ci si domanda cosa si mangia venerdì santo, quindi, la risposta è molto semplice. Il pesce preferito è quello azzurro. Su tutte spiccano le alici e le sardine, ma sono diffusi anche gli sgombri. L’importante è che sia un pesce magro visto che il precetto per il venerdì santo è chiaro: si tratta di un giorno di penitenza e occorre darsi una regolata anche a tavola. Al bando quindi tutte quelle ricette troppo elaborate, rinunciate all'accompagnamento di un vino prezioso. Il menu del venerdì santo dovrà essere fatto seguendo la tradizione del posto. Allora in Sicilia non mancherà la pasta con le sarde, in Veneto lo stesso pesce sarà fatto in saor con cipolla, mentre nelle Marche a tavola arriveranno vongole e ceci. Dalla Puglia arriva un altro piatto a base di pesce per il venerdì santo: fagioli e cozze. Ma di ricette messe a disposizione dalla tradizione culinaria italiana per questa giornata ce ne sono tante: dalle zuppe di pesce, alle alici scottadito, dalle seppie con i piselli alle uova soda con il tonno. Queste le ricette tipiche a cui rivolgersi quando ci si chiede cosa si mangia venerdì santo: menu a base di pesce e tradizione.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

RICETTE DOLCI, GLI ERRORI PIÙ COMUNI

Le ricette dolci sono una tentazione difficile da evitare: per chi piace stare dietro ai fornelli, è impossibile non preparare qualche gustoso ...

Continua a leggere

TAKE AWAY: I PIATTI PIÙ ORDINATI IN ITALIA NEL 2018

La fine di un anno e l’inizio di uno nuovo è sempre il momento migliore per fare dei bilanci: non fa eccezione il settore del take away, uno ...

Continua a leggere

COME TOGLIERE LE MACCHIE DALLE TOVAGLIE

Si sceglie quella più bella ma il pericolo è dietro l’angolo ed allora la domanda è d’obbligo: come togliere le macchie dalle tovaglie? Un ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista