Cibi lassativi

Data Pubblicazione: 14/11/2017

Cibi lassativi

Con la vita frenetica che ci ritroviamo a vivere, costretti a saltare di qua e di là per barcamenarci tra i mille impegni quotidiani, è complicato avere uno stile di vita sano. Questo ha influenza anche sull'organismo ed è per questo che la stipsi (stitichezza) è uno dei problemi più frequenti: esistono però dei cibi lassativi che aiutano a combattere tale problematica. Prima di vedere l'elenco completo di tutti i cibi lassativi naturali, facciamo un salto indietro per scoprire le ragioni di tale malessere. Sicuramente le abitudini quotidiani hanno un'influenza importante.

Mangiare spesso pasti fugaci, non salutari e in poco tempo non è certo l'ideale per favorire la regolarità intestinale. Se a questo fatto ce ne aggiungiamo altri di natura psicologica, come ad esempio ansia e stress, ecco che la comparsa della stipsi non può certo sorprendere. Così come sono da considerare anche patologie infiammatorie dell'intestino: ci riferiamo a colite, morbo di Chron e simili.

Ma si può definire un limite temporale oltre il quale è il caso di parlare di stitichezza? No, in linea di massima perché parliamo di una funzione molto soggettiva. In generale, tanto per dare un riferimento, non evacuare almeno 1-2 volte a settimana è un chiaro segnale di stipsi. A questo però vanno aggiunti anche altri fattori come la caratteristica delle feci e anche la facilità o difficoltà con la quale si espellono.
Ad ogni modo, per prevenire o per curare la stipsi, è fondamentale una sana alimentazione. Esistono, infatti, in natura dei cibi lassativi che aiutano ad andare di corpo. Il cibo lassativoè costituito da un'elevata quantità di fibre che vanno a stimolare la peristalsi intestinale e aiutano a tenere in ordine la flora batterica.


Ecco allora un elenco di cibi lassativi

  • Frutta: è l'alimento lassativo per eccellenza. Ricca di fibre, ottima da gustare a colazione. Tra i principali frutti lassativi troviamo: banane, kiwi, cachi, fichi, pere, angurie, pesche. Anche la frutta secca è ottima per favorire la motilità intestinale. In questo elenco non può mancare la frutta lassativa per eccellenza: le prugne.
  • Verdura: non è da meno la verdura con la sua elevata presenza di fibre. Può essere consumata sia cotta che cruda. Ottima per un bel minestrone. Le più indicate sono: zucchine, lattuga, spinaci e cavoli.
  • Yogurt

    : dalla verdura allo yogurt. Indicato per fare colazione, può essere un ottimo deterrente contro la stitichezza.
  • Semi di lino: tra i cibi lassativi troviamo anche i semi di lino, ottimi utilizzati in un'insalata.
  • Olio extravergine di oliva: un cucchiaino bevuto al mattino a stomaco vuoto è il classico rimedio della nonna contro la stipsi.
  • Legumi: da tempo si conosce la loro azione lassativa.
  • Cereali integrali: per combattere la stitichezza è ottimo mangiare del pane o della pasta realizzati con cereali integrali.
Prima di chiudere, l'ultimo ma forse il più importante tra i cibi lassativi: l'acqua. Berne la giusta quantità quotidiana è uno dei primi passi per combattere la stipsi e aiutare la regolarità intestinale.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Potrebbe interessarti anche

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

VOGLIA DI DOLCE: I SEGRETI PER COMBATTERLA

A chi non è mai capitato di non riuscire a frenare la voglia di dolce, quel desiderio irrefrenabile che ti porta ad eccedere con gli zuccheri ...

Continua a leggere

PERCHÉ MANGIARE UNA MELA AL GIORNO TOGLIE IL MEDICO DI TORNO?

Mangiare una mela al giorno fa bene: lo dice il proverbio, lo conferma la scienza. Ma perché mangiare una mela al giorno toglie il medico di torno? ...

Continua a leggere

MANGIARE IN VACANZA, LE SCELTE DEGLI ITALIANI

Mangiare in vacanza non è una questione secondaria, almeno non per gli italiani. Altro che mare, montagna o arte, le mete preferite dagli italiani ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista