Zucchine ripiene di Prosciutto e Provola Affumicata

di Cucinare.it

Zucchine ripiene di Prosciutto e Provola Affumicata

Descrizione

Le Zucchine Ripiene Di Prosciutto E Provola Affumicata sono una ricetta molto gustosa a base di ingredienti semplici e di facile reperibilità, ottime da servire come secondo piatto o come portata principale per cena.

E' un piatto adatto a tutta la famiglia, vi basteranno pochi step per preparare una portata degna dei migliori chef

Scottate le zucchine e quando si saranno ammorbidite svuotatele. Preparate il ripieno con la polpa di zucchine sminuzzata, il prosciutto, la provola, le uova e la carne macinata... Riempite le vostre zucchine tonde e sistematele in una pirofila con il brodo vegetale, infine infornate. Se volete personalizzare la ricetta, potete sostituire la carne macinata con una salsiccia sminuzzata. Oppure potete insaporire il ripieno con una cipolla tritata fatta rosolare insieme alla polpa di zucchine.

Queste Zucchine ripiene di Prosciutto e Provola Affumicata possono rivelarsi anche un ottimo escamotage per far mangiare un po' di verdure ai più piccoli!

Vogliamo darvi un consiglio, se vi avanza del ripieno, potete utilizzarlo per realizzare delle sfiziose polpette. Vi basterà formare delle palline e rotolarle nel pangrattato o nella farina, friggetele o cuocetele in forno e servitele per accompagnare le zucchine. Per la realizzazione di questa ricetta sono state utilizzate le zucchine tonde, particolarmente indicate per la cottura in forno e per contenere ottimi ripieni come ad esempio nel caso delle zucchine ripiene di pollo o le zucchine ripiene di gamberetti. Quando acquistate le zucchine per essere sicuri che si tratti di un prodotto fresco, potete fare attenzione ad alcune caratteristiche dell'ortaggio:
  • controllate prima di tutto che la zucchina sia soda al tatto,
  • la buccia deve essere sottile
  • non deve presentare macchine scure o parti molli
  • l'ortaggio non deve essere troppo grande poichè la polpa interna potrebbe risultare amarognola
  • la buccia deve essere lucida.
Conservate le zucchine in frigorifero per massimo 3 giorni. Buona lettura.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa, sciacquate le zucchine ed asciugatele

  • 2

    Tagliate la calotta superiore e con un coltellino incidete la polpa interna in modo che dopo la cottura sarà più facile rimuoverla

  • 3

    Fate lessare le zucchine in una pentola con l'acqua per circa 8 minuti (le calotte andranno lessate solo per 1 minuto)

  • 4

    Nel frattempo, tagliate il prosciutto cotto a dadini molto piccoli

    Zucchine ripiene di Prosciutto e Provola Affumicata preparazione 3
  • 5

    Tagliate a pezzi piccoli anche la provola affumicata

  • 6

    Trascorso il tempo di cottura, togliete le zucchine dal fuoco ed aiutandovi con uno scavino o un cucchiaino estraete la polpa interna lasciando circa 1 centimetro di bordo

  • 7

    Tritate la polpa di zucchine e fatela rosolare in padella con un giro d'olio evo per circa 2 minuti

  • 8

    Adesso occupatevi del ripieno, unite in una ciotola il prosciutto, la provola, la carne macinata,l'uovo, una manciata di prezzemolo tritato, un pizzico di sale e la polpa di zucchine

  • 9

    Amalgamate tutti gli ingredienti e sistemate il ripieno all'interno delle zucchine e richiudetele con l'apposita calotta

  • 10

    Versate alla base della pirofila che avete scelto per la cottura il brodo vegetale e poi sistemate le zucchine

  • 11

    Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 50 minuti

  • 12

    Quando saranno cotte, spegnete il forno e fate riposare per circa 15 minuti prima di servire.
    Buon appetito.
    Se volete scoprire come rendere le zucchine protagoniste di altre ricette gustose, vi basta cliccare questo link.

    Zucchine ripiene di Prosciutto e Provola Affumicata preparazione 11
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
media
Tempo di preparazione
00:30
Tempo di cottura
01:00
Porzioni
2 Persone
Categoria
Secondi al forno
Pubblicata il
08/07/2016
N° visualizzazioni
1210

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista