Zeppole di patate bimby

di Cucinare.it

Zeppole di patate bimby

Descrizione

La bontà fatta persona: le zeppole di patate bimby. Una ricetta napoletana che prende diversi nomi ma ha un unico grande gusto: imperdibile! Chiamatele graffe, chiamatele zeppole con patate, chiamatele frittelle di Carnevale ma non vi azzardate mai a mangiare l’ultima rimasta: la reazione di chi è al vostro fianco potrà non essere tenera. Dolce tipico di carnevale appunto o anche della festa del papà, al posto della più tradizionale zeppola di San Giuseppe, queste zeppole di patate con il bimby rallegreranno le vostre giornate.

Zeppole di patate bimby: dolce ideale per le feste di grandi e piccini

Il segreto di queste graffe è sicuramente nelle patate che renderanno l’impasto molto soffice. Passate nello zucchero poi sono una vera delizia. Si tratta di una ricetta che io faccio spesso: tutti i bambini ne vanno matti e non sono i soli! Le zeppole di patate fanno subito festa: riportano inevitabilmente all'idea del luna park e dei giorni felici. Devo dire che il vizio di gustarle non l'ho di certo perduto, come io non ho perduto la voglia di farle. Certo qualche volta mi faccio aiutare anche dal bimby perché, purtroppo il tempo non sempre c'è: allora perché non sfruttare la tecnologia? Le zeppole con patate bimby sono comunque una bontà da assaporare. Lasciatevi trasportare dalla loro morbidezza, non rinunciate neanche ad uno dei chicchi di zucchero che si appiccicheranno sul vostro volto. Non aspettate soltanto le ricorrenze ad hoc per fare queste zeppole di patate bimby. Altro che Carnevale o San Giuseppe, divertitevi a prepararle almeno una volta al mese, quasi come se fosse una scadenza fissa. Fate anche una sorta di gara a chi le fa più buone tra voi e i vostri ragazzi … vabbè poi fateli vincere ma le vostre saranno sempremigliori :)
Vediamo ora nel dettaglio:

COME FARE LE ZEPPOLE DI PATATE BIMBY

Buona lettura e buona preparazione! Prova anche le zeppole buone come il bar senza bimby!

COME FARE Zeppole di patate bimby

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Mettete nel boccale la scorza pulita di limone e 2 cucchiai di zucchero e azionate per 20 sec. a vel. Turbo, poi metteteli in un piatto.

  • 2

    Lavate e sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti, inseritele nel boccale bimby con 250 millilitri d'acqua  e cuocete a vel. 1, temp. Varoma per 25 min; quindi scolatele, rimettetele nel boccale assieme al burro e lavorate a vel. 4 per 1 minuto e oltre.

  • 3

    Unite lo zucchero e la scorza di limone grattugiati in precedenza, il lievito di birra e le uova: azionate a vel. 5 per un paio di minuti;  
    aggiungete, poi, i 400 grammi di farina ed una piccola presa di sale: lavorate per 3 min. a vel. Spiga (impasto).

  • 4

    Prendete l'impasto, trasferitelo su una spiantoia infarinata e formate una palla che lascerete lievitare su una leccarda coperta con canovaccio, per circa un'ora nel forno spento con lucetta accesa.

  • 5

    Riprendete l'impasto e tagliatelo in  filoncini lunghi circa 22 cm e chiudeteli a cerchio oppure incrociate le estremità in modo tale da ottenere delle "elle" in  minuscolo; lasciate lievitare le ciambelline per un'altra ora, lontano dalle correnti d'aria e coperte con canovaccio.

    Zeppole di patate bimby preparazione 4
  • 6

    Ora siete pronti per friggere le zeppole di patate bimby: olio a circa 170 gradi (se sprovvisti di termometro controllate che l'olio non fumi); friggetene un paio per volta così eviterete cali di temperatura.

  • 7

    Cuocete tutte le zeppole e adagiatele su carta assorbente. Cospargetele di zucchero quando sono ancora calde. La vostre zeppole di patate bimby sono pronte per essere gustate, magari guarnendole con crema pasticcera casalinga e marmellata, un vero spettacolo! Buon appetito!

    Zeppole di patate bimby preparazione 6
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
30 minuti
Tempo di cottura
15 minuti
Porzioni
Per 15 Zeppole di patate bimby
Categoria
Frittelle, Ricette di Carnevale, Ricette Festa del Papà, RICETTE BIMBY
Pubblicata il
17/10/2018
N° visualizzazioni
2525

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista