Uova a occhio di bue

di Cucinare.it

Uova a occhio di bue

Descrizione

Lo si prepara per colazione, può essere mangiato a pranzo o anche a cena, da solo o utilizzato per realizzare altre ricette: sono le uova a occhio di bue, un piatto che fa della versatilità la sua caratteristica migliore. Già, perché le varianti sono davvero infinite per l’occhio di bue e ce ne accorgiamo già soltanto pensando a quando mangiarlo: se da noi è considerato ideale come secondo a pranzo o a cena, e può essere anche accompagnato dalla carne (“Alla Birmark”), nei paesi anglosassoni è una ricetta che si gusta tipicamente a colazione, insieme all’immancabile bacon.

Come preparare le uova a occhio di bue

Conosciuto anche con il nome di uovo al tegamino, l’uovo a occhio di bue è una ricetta semplicissima da preparare: non è un caso, infatti, che quando qualcuno vuole mettere in risalto l’incapacità culinaria di una persona dice ‘Non sa fare neanche l’uovo al tegamino’. Ed, in effetti, questa ricetta non chiede nessun procedimento complicato: si riscalda l’olio, si versa l’uovo dentro e si attende la cottura senza neanche procedere a girarlo (qualcuno lo fa ma in quel caso non si parla più di occhio di bue).
Prima di vedere la ricetta completa (vi assicuro che non vi porterà via che pochi minuti), una piccola curiosità sul nome di questa preparazione: perché occhio di bue? Ma lo avete mai visto bello pronto nel piatto? Se la risposta è sì, non c’è bisogno di spiegazioni: l’occhio di bue è così chiamato perché ha la forma di un occhio con il tuorlo che ‘recita’ la parte della pupilla. Semplice, non è vero?
Le uova possono essere l’ingrediente di un’infinità di ricette, partendo dalle classiche come la frittata , le uova sode o strapazzate. Ora però è il momento di quelle ad occhio di bue: buona lettura e buona preparazione a tutti!

COME FARE Uova a occhio di bue

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Rompete 4 uova in una padella con un filo d'olio extravergine d'oliva.

    Uova a occhio di bue preparazione 0
  • 2

    Unite un pizzico di sale e pepe nero appena macinato.

    Uova a occhio di bue preparazione 1
  • 3

    Cuocete fino a far rapprendere gli albumi  e lasciando i tuorli liquidi, ricoperti da una pellicola brillante (circa 2 minuti)Se preferite, cuocete ancora,in base ai vostri gusti, per ottenere un tuorlo semi liquido o completamente sodo.

    Uova a occhio di bue preparazione 2
  • 4

    Le vostre uova a occhio di bue sono pronte per essere servite. Buon appetito!

    Uova a occhio di bue preparazione 3
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
1 minuto
Tempo di cottura
2 minuti
Porzioni
2 porzioni di Uova a occhio di bue
Categoria
Secondi facili e veloci
Pubblicata il
19/11/2019

2 Uova al tegamino

Calorie:
156 Kcal.
Carboitrati:
0,74 g
Grassi:
11,76 g
Proteine:
10,84 g

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista