Tagliatelle Speck e Funghi Porcini

di Cucinare.it

Tagliatelle Speck e Funghi Porcini

Descrizione

La ricetta delle Tagliatelle Speck e Funghi Porcini è originaria del Trentino Alto Adige. Ho imparato ad apprezzare questo piatto sin da piccola, quando mia madre lo preparava aggiungendovi un po' di panna. Anche se più indicate nella stagione autunnale, le tagliatelle speck e porcini sono buone tutto l'anno e piacciono praticamente a tutti. Oggi vi proporrò una ricetta che vi consentirà di preparare a casa vostra una prelibatezza degna dei migliori ristoranti.  Per arricchire ulteriormente questo piatto e se lo gradite, potrete aggiungere della panna al sugo quando i funghi saranno cotti. Quest'ultimo ingrediente è apprezzato soprattutto dai bambini. Per un gusto più deciso, spolverizzate ogni porzione con del formaggio grattugiato.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Pulite i funghi e tagliateli a fettine, tritate il prezzemolo con la mezzaluna o con un coltello e tagliate lo speck a listarelle o a dadini non troppo piccoli

  • 2

    Mettete sul fuoco l'acqua per la pasta

  • 3

    Mentre attendete che l'acqua bolla, versate un filo d'olio in una padella e fate soffriggere lo spicchio d'aglio schiacciato

  • 4

    Aggiungete lo speck e, mescolando di tanto in tanto, rosolatelo a fiamma media: in 5 minuti dovrebbe essere pronto

  • 5

    Mettete in padella anche i funghi porcini e lasciateli sul fuoco per altri 10 minuti, sempre mescolando quando necessario e aggiungendo dell'acqua se serve

  • 6

    Terminata la cottura, cospargete il tutto di prezzemolo, salate e pepate

  • 7

    Mentre il sugo si insaporisce, fate lessare la pasta nell'acqua salata e scolatela quando cotta al dente

  • 8

    Unite le tagliatelle al sugo, mescolate bene, togliete lo spicchio d'aglio e impiattate, guarnendo con un ciuffetto di prezzemolo

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
media
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:25
Porzioni
2 persone
Categoria
Primi facili e veloci
Pubblicata il
06/05/2015
N° visualizzazioni
1404

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista