Tagliatelle al tartufo

di Cucinare.it

Tagliatelle al tartufo

Descrizione

Se siete alla ricerca di un piatto raffinato e allo stesso tempo semplice da preparare, le tagliatelle al tartufo nero sono la ricetta che fa per voi. Si tratta di una preparazione che porterà via soltanto pochi minuti (per la precisione 25 tra preparativi e cottura) ma vi garantirà un risultato ottimo. Le tagliatelle con tartufo vi faranno fare un figurone anche se avete ospiti dai gusti raffinati. Inoltre non sarà difficile realizzare questa ricetta che richiede pochi e semplici ingredienti: oltre a tagliatelle e tartufo nero, dovrete avere a portata di mano:
  • olio extravergine di oliva,
  • burro,
  • noce moscata,
  • sale
  • e pepe.
Insomma non sarà per niente complicato servire in tavola questa pasta al tartufo tutta da gustare.

Tagliatelle al tartufo: una versione piu' economica ma altrettanto squisita

Per la ricetta tagliatelle al tartufo abbiamo utilizzare un tartufo nero di Avellino. Tra gli svariati prodotti tipici di  Bagnoli Irpino e all’altopiano del Lago Laceno, primeggia sicuramente il tartufo nero ordinario. Stiamo parlando del del Tuber mesentericum (tartufo nero di Bagnoli Irpino), che è stato classificato dal micologo Carlo Vittadini (da qui Tuber mesentericum Vittadini). A maturazione il tartufo emana il tipico odore di acido fenico apprezzato dagli amanti del prodotto. L’odore è dato dalle sostanze assorbite nel terreno. Il tartufo è molto delicato. Richiederà quindi alcune piccole precauzioni per evitare che vada disperso il suo prelibato gusto. Una volta pulito eliminando le traccie di terra presenti, bisognerà aver cura di affettarlo soltanto pochi minuti prima di utilizzarlo. Solo così la sua fragranza resterà intatta. Le fette devono essere molto sottili: per farle il consiglio è di utilizzare un classico taglia tartufi.

Costo del Tartufo Nero di Avellino

Sotto il lato economico questo tartufo non ha una quotazione precisa, essendo l’unico dei nove tartufi commestibili in Italia a non avere ancora una propria borsa dettata da una Camera di Commercio. In Irpinia il costo varia da annata ad annata, a seconda:
  • della qualità dei ritrovamenti
  • e  dalle pezzature.
Per questo motivo i prezzi sono oscillanti:
  • dai 70 € al Kg nelle annate buone con qualità ridotte
  • ai 400 € al kg (o più) nelle annate povere per quelli di ottima qualità. Il prezzo medio del tartufo di avellino si aggira tra i 100 € e i 200 € al Kg.

Tartufo nero: le tante possibilità in cucina

Il tartufo nero di Bagnoli Irpino è un ottimo ingrediente per impreziosire primi piatti, come  tagliatelle e risotti. Si puo' utilizzare anche per gli antipasti: su

bruschette

, fette di caciocavallo e ricottine. Inoltre per gli amanti del tartufo l’accostamento con carni (in special modo di cinghiale) è molto consigliato. Buonissime sono anche le scaglie di tartufo sulle uova fritte.

Pasta al tartufo: un piatto di benessere!

Quando si mangia una pasta al tartufo nero si può beneficiare degli innumerevoli effetti positivi che il tartufo ha sull'organismo umano. Il tartufo, infatti, ha molti antiossidanti, ottimi per combattere i radicali liberi. Altrettanto importanti le sue proprietà elasticizzanti che vanno a stimolare la produzione di collagene. Forse la proprietà più conosciuta però è quella non ancora provata scientificamente: il poter afrodisiaco del tartufo. Si pensa, infatti, che tale ingrediente stimoli uno stato di benessere e favorisca l'attrazione da parte del partner. Se siete alla ricerca di un piatto raffinato e semplice per una serata romantica, le tagliatelle al tartufo nero sono quelle che fanno per voi. Il vino ideale per questa ricetta è l'Aglianico dell’Irpinia.

Ingredienti & Procedimento

  • 2

    Nel frattempo fate sciogliere 30 grammi di burro in un giro d'olio extravergine d'oliva

    Tagliatelle al tartufo preparazione 1
  • 3

    Tagliate il tartufo a lamelle

    Tagliatelle al tartufo preparazione 2
  • 4

    Spostate la padella dalla fiamma e unite il tartufo che avete tagliato (tendendone un po' da parte per guarnire i piatti alla fine)

    Tagliatelle al tartufo preparazione 3
  • 5

    Recuperate le tagliatelle al dente, che avrete fatto cuocere in acqua bollente salata, con un forchettone, sgrondandole appena; conservate l'acqua di cottura

    Tagliatelle al tartufo preparazione 4
  • 6

    e versatele nella padella

    Tagliatelle al tartufo preparazione 5
  • 7

    Unite il pepe

    Tagliatelle al tartufo preparazione 6
  • 8

    La noce moscata

    Tagliatelle al tartufo preparazione 7
  • 9

    Del parmigiano grattugiato

    Tagliatelle al tartufo preparazione 8
  • 10

    Rimestate delicatamente il tutto, sempre a fiamma spenta, unendo, all'occorrenza, un poco d'acqua di cottura della pasta. Il piatto è pronto per essere consumato.

    Tagliatelle al tartufo preparazione 9
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:10
Tempo di cottura
00:15
Porzioni
Categoria
Primi facili e veloci
Pubblicata il
09/02/2017
N° visualizzazioni
1001

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista