Scaloppine di vitello

di Cucinare.it

Scaloppine di vitello

Descrizione

Le scaloppine di vitello ci portano immediatamente a Milano: è questa la patria di un secondo piatto decisamente semplice e veloce da preparare. Una ricetta leggera e gustosa, ideale per i pasti di tutti i giorni ma non meno adatta per qualche festa speciale: chi non ha mai presentato una scaloppina di vitello nel menu di qualche ricorrenza particolare? Questa ricetta presenta diverse varianti: le classiche scaloppine di vitello al vino bianco, tipicamente milanesi anche se ormai diffuse in tutta Italia, possono essere considerate la versione tradizionale, insieme alla scaloppina al limone (in questa ricetta senza farina). Ma non mancano anche versioni originali e un po’ più particolari: ad esempio vino bianco o limone possono essere sostituiti da una birra bionda, senza schiuma.

Come preparare le scaloppine di vitello

Ad accompagnare le scaloppine di vitello si possono scegliere i contorni in base ai propri gusti: le patate sono quelle che vanno per la maggiore ed allora proponetele al forno o anche come purè o ancora, fritte che non dispiacciono mai. Possibile anche abbinare le scaloppine con la classica insalata: un’accoppiata fresca, adatta in qualsiasi periodo dell’anno.
La resa delle scaloppine di vitello dipende ovviamente anche dalla qualità della carne: importante scegliere fettine sottili, tenere e senza grasso, in modo da gustare appieno questo tradizionale secondo piatto. La scaloppina al vino bianco contiene circa 300 calorie (per 150 grammi di carne) e può essere fatta anche con carne di maiale, ovviamente le caratteristiche della fettina dovranno essere le stesse. Ma ora concentriamoci sulla nostra ricetta e vediamo come preparare alla perfezione le scaloppine di vitello: vi lascio al procedimento completo che vi accompagnerà, passo dopo passo, alla realizzazione di un secondo piatto semplice e veloce. Buona lettura e buona preparazione.
Preferite le carni bianche? Allora date un'occhiata alle scaloppine di tacchino al limone ed alle scaloppine di pollo ai funghi!

Conservazione

Le scaloppine di vitello vanno gustate appena pronte. Se vi dovessero avanzare, riponetele in frigorifero chiuse in un contenitore di vetro salvafreschezza, e consumatele entro un giorno.

COME CUCINARE LE SCALOPPINE DI VITELLO

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Infarinate le fettine di vitello da ambo i lati.

    Scaloppine di vitello preparazione 0
  • 2

    Fate fondere il burro nell'olio.

    Scaloppine di vitello preparazione 1
  • 3

    Trasferite le fettine di vitello nella padella col condimento.

    Scaloppine di vitello preparazione 2
  • 4

    Fatele cuocere 2 minuti per lato a fiamma medio-alta.

    Scaloppine di vitello preparazione 3
  • 5

    Salate e versate il vino nella padella.

    Scaloppine di vitello preparazione 4
  • 6

    Lasciate cuocere per 2, 3 minuti, fino a quando il condimento diventerà cremoso.

    Scaloppine di vitello preparazione 5
  • 7

    La vostre scaloppine di vitello sono pronte per essere gustate. Buon appetito!

    Scaloppine di vitello preparazione 6
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
5 minuti
Tempo di cottura
8 minuti
Porzioni
2 porzioni di Scaloppine di Vitello
Categoria
Secondi facili e veloci, Secondi di carne
Pubblicata il
08/11/2019

Uno porzione da 150 grammi di carne

Calorie:
300 calorie
Carboitrati:
Grassi:
Proteine:

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista