Sangria

di Cucinare.it

Sangria

Descrizione

La Sangria e' una bevanda alcolica d'origine spagnola. Gli ingredienti base sono il vino rosso e lo zucchero. Dal colore intenso del vino ne deriva il nome "sangre" (sangue).  Esistono numerose varianti di questa favolosa preparazione, attraverso l'uso di spezie e  frutti. Vi posto la mia ricetta di famiglia, una versione semplice ma gustosissima. La sangria si serve fresca e si versa nei bicchieri singoli con la frutta, lasciata precedentemente a macerare. Allora siete pronti ad invitare i vostri amici? Seguite queste semplici indicazioni e sara' subito festa! Per altre ricette di bevande alcoliche, potete consultare la nostra apposita categoria : Liquori e Cocktail.

COME FARE Sangria

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Versate il vino in un'ampia ciotola, unite lo zucchero, il rum ed  i semi di cannella che avete estratto dal baccello

    Sangria preparazione 0
  • 2

    Sangria preparazione 1
  • 3

    Premete e filtrate, con un colino, il succo di mezza arancia e di mezzo limone

  • 4

    Le restanti parti  sbucciatele e  tagliatele a rondelle

  • 5

    Sbucciate le mela e le pesche

  • 6

    Tagliatele a cubetti ed unite tutta la frutto al vino

    Sangria preparazione 5
  • 7

    Sangria preparazione 6
  • 8

    Rimestate il tutto e coprite la ciotola con la carta argentata

  • 9

    Lasciatela in frigorifero per almeno 3 ore

    Sangria preparazione 8
  • 10

    Prima di servire la sangria aggiungete la gassosa ed il ghiaccio

    Sangria preparazione 9
  • 11

    Girate il tutto con un mestolo

    Sangria preparazione 10
  • 12

    Buona degustazione

    Sangria preparazione 11
  • 13

    Se volete realizzare una sangria versione autunnale, sostituite le pesche con le pere!

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:00
Porzioni
8 persone
Categoria
Liquori e cocktail
Pubblicata il
19/10/2015
N° visualizzazioni
843

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista