Ricetta peperoni in padella

di Cucinare.it

Ricetta peperoni in padella

Descrizione

I peperoni si possono preparare in tanti modi (imbottiti, gratinati, all'insalata ecc) sono buoni e rappresentano una grande risorsa per la nostra cucina, oggi vi postiamo la Ricetta Peperoni In Padella fatti a regola d'arte. La preparazione e' un po' laboriosa ma, credetemi,  il risultato è ottimo.
I peperoni sono tra le verdure più gustose e facili da preparare; per realizzare una ricetta molto originale e sfiziosa basta accostare i giusti ingredienti. La doppia cottura che fa la differenza La cucina italiana comprende diverse ricette a base di verdure, ma se vuoi davvero stupire e conquistare i tuoi commensali, devi servire questo delizioso contorno di peperoni! La ricetta dei peperoni in padella prevede tre passi fondamentali:
  • la scelta di peperoni freschi e sodi
  • l’aggiunta di odori e altri semplici ingredienti
  • arrostire prima i peperoni e poi saltarli in padella.
La forza di questo piatto, è che si può preparare con largo anticipo, lasciando così alla padrona di casa, il vantaggio di occuparsi delle altre incombenze. Gli ospiti arrivano per cena? Puoi dedicarti alla realizzazione dei peperoni in padella durante la mattinata o anche il giorno prima; al momento di servirli avranno acquistato un sapore ancora più intenso e irresistibile! L’importante è usare peperoni dalla polpa spessa e soda e seguire attentamente tutti i passi della preparazione. È essenziale arrostire preventivamente i peperoni, per renderli ancora più saporiti e soprattutto, per eliminare la pelle. Per rendere agevole ed efficace quest’ultima operazione, dopo aver arrostito i peperoni nel forno, basta metterli per qualche minuto in una busta di plastica: si spelleranno in un baleno. Il tocco da chef, è togliere tutti i semi, tagliare i peperoni a listarelle, aggiungere semplici e gustosi ingredienti come olive denocciolate, pane grattugiato, aglio e olio extravergine. Non resta che passare il tutto in padella, facendo soffriggere per circa sette minuti e infine aggiungere il prezzemolo fresco tritato finemente. Questo contorno si può portare subito in tavola, oppure si può conservare in frigo fino al momento di servire. La presenza del pane grattugiato in questa ricetta è essenziale, poiché serve ad addensare e a legare i vari ingredienti. Un accorgimento da non sottovalutare è quello di togliere l’aglio sbucciato nelle fasi iniziali della preparazione, appena comincia a imbiondire.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Lavate i peperoni sotto l'acqua corrente, asciugateli e disponeteli su una leccarda foderata di carta da forno

  • 2

    Portate il forno a 250°  arrostite i peperoni per  per 30, 40 minuti, avendo cura di girarli piu' volte

    Ricetta peperoni in padella preparazione 1
  • 3

    Eliminate i picciuoli e mettete i peperoni ancora caldi in un sacchetto  di plastica da cucina (quelli che normalmente usiamo per congelare)

  • 4

    Dopo pochi minuti le pellicine si staccheranno facilmente

    Ricetta peperoni in padella preparazione 3
  • 5

    Ricetta peperoni in padella preparazione 4
  • 6

    Togliete i semini e tagliateli a listarelle

    Ricetta peperoni in padella preparazione 5
  • 7

    In una padella fate soffriggere uno spicchio d'aglio scamiciato, una volta imbiondito, eliminatelo

  • 8

    Unite i peperoni e le olive nere denocciolate

    Ricetta peperoni in padella preparazione 7
  • 9

    Unite il sale

  • 10

    Continuate la cottura per 7-8 minuti

  • 11

    Addensate il tutto con due cucchiai di pangrattato

    Ricetta peperoni in padella preparazione 10
  • 12

    Ricetta peperoni in padella preparazione 11
  • 13

    Unite un po' di prezzemolo tritato. I peperoni in padella sono pronti!

    Ricetta peperoni in padella preparazione 12
  • 14

    Ricetta peperoni in padella preparazione 13
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:20
Tempo di cottura
00:50
Porzioni
Categoria
Antipasti di verdure
Pubblicata il
17/06/2015
N° visualizzazioni
903

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista