Ricetta calamari ripieni al forno

Ricetta calamari ripieni al forno

di Cucinare.it

Descrizione

Cucinare il pesce non sempre è facile, questa ricetta Calamari ripieni al forno rappresenta un secondo gustoso e facile da preparare anche per chi non è esperto di cucina. Potrete realizzare facilmente un piatto amato da bambini ed adulti, rinunciando così anche alla classica frittura a cui i calamari di solito si prestano. Per ridurre il tempo si possono anche usare i calamari surgelati già puliti. Altrimenti in questa guida troverete tutti i passaggi per pulirli al meglio. Quando hai degli ospiti spesso scegli una buona ricetta di calamari ripieni al forno. Un piatto genuino dove gli aromi ed i sapori si fondino tra loro in perfetta armonia. C'è però sempre l'imbarazzo della scelta perché ne esistono di diverse e talvolta non si decidere quale preferire. Nel nostro sito troverai in particolare un paio di ricette di calamari ripieni al forno, il cui risultato è eccellente, ma tra loro si differenziano per l'intensità dei sapori. In una infatti si esalta il sapore del pesce con una ricetta facile facile. Spesso infatti l'idea di dover cucinare il pesce spaventa un poco chi non ha grandi esperienze culinarie. Grazie alle nostre indicazioni questo gustoso secondo piatto al forno ti riuscirà in modo impeccabile. Questa ricetta di calamari ripieni al forno prevede l'uso di ingredienti molto semplici come ovviamente i calamari e vanno bene anche quelli surgelati se non sei molto pratica. Per il ripieno dei calamari ripienidovrai invece procurarti:

La ricetta calamari ripieni al forno è davvero veloce da preparare

gran parte del lavoro lo avrai per creare il composto della farcitura. Insaporito grazie all'abbinamento tutto mediterraneo di olive e capperi ammorbidito dal gusto delicato del parmigiano. La ricetta di calamari ripieni al forno più tradizionale dal sapore però più intenso è quella che arriva sulle nostre tavole dalla cucina romana. Infatti nella farcitura vengono inseriti aromi più decisi, che però riescono a sposarsi ugualmente bene con il sapore inconfondibile del calamaro. Infatti qui si prevede, ad esempio, l'uso di abbondante pecorino romano. Per questa ricetta ti suggeriamo di utilizzare del pesce fresco che dovrai accuratamente pulire. Questa Ricetta è molto facile da preparare e pratica da gestire.

Calamari ripieni - Varianti

Ci sono varianti di calamari ripieniche trovate in modo dettagliato nelle ricette di Cucinare.it:

Calamari ripieni di Cous Cous

Calamari ripieni di Zucchine

Calamari ripieni, ottimo secondo di pesce per fare sempre una bella figura

Ingredienti & Procedimento

4 fette di Pane raffermo

30 gr di Capperi sotto sale

20 gr di Parmigiano grattugiato

1 Uovo

1 bicchiere di vino bianco (1 bicchierino per il ripieno e mezzo bicchiere per cuocere)

Olio extravergine di Oliva

  • 1

    La prima cosa da fare è preparare gli ingredienti.Preparate un trito con uno spicchio d'aglio e prezzemolo, ammollate il pane con l'acqua, strizzatelo, sminuzzatelo

  • 2

    Lavate i capperi per eliminare l'eccesso di sale e sminuzzate le olive nere

  • 3

    Prendete i calamari puliti e tagliate i tentacoli a pezzetti molto sottili

  • 4

    In una padella mettete dell'olio e uno spicchio d'aglio e fate rosolare un po', a questo punto togliete l'aglio e aggiungete i tentacoli sminuzzati

  • 5

    Quando sono rosolati aggiungete mezzo bicchierino di vino bianco e fate evaporare

  • 6

    A questo punto aggiungete, il pane, il trito di aglio e prezzemolo, le olive sminuzzate e i capperi

  • 7

    Salate e pepate

  • 8

    Quando il composto è omogeneo spegnete il fornello e versate il contenuto in una ciotola, aggiungete l'uovo e il parmigiano, mescolate il tutto

  • 9

    A questo punto i calamari devono essere riempiti, potete aiutarvi con un sac à poche oppure con un cucchiaino

  • 10

    Fate attenzione a non riempire troppo i calamari perché le tenere carni del calamaro potrebbero rompersi e far fuoriuscire il ripieno durante la cottura

  • 11

    I calamari devono essere chiusi con uno stuzzicadenti

  • 12

    A questo punto adagiate i calamari in una teglia in cui avrete messo due cucchiai di olio extravergine di oliva e uno spicchio d'aglio

  • 13

    Versate sopra mezzo bicchiere di vino bianco e mettete in forno a 180° per 40 minuti

  • 14

    A metà cottura bucherellate con una forchetta per impedire ai calamari di rompersi e irrorate i calamari con il sughetto rilasciatoA fine cottura utilizzate un trito di prezzemolo per decorare

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
01:00
Tempo di cottura
00:40
Porzioni
4 persone
Categoria
Secondi al forno
Pubblicata il
08/11/2017
N° visualizzazioni
29750

Condividi questa ricetta

Ricette correlate

Lascia un commento

Scarica la rivista