ricetta base pasta frolla

ricetta base pasta frolla

di Cucinare.it

Descrizione

Oggi vi postiamo la ricetta base Pasta Frolla. La pasta frolla è la preparazione di base più conosciuta ed utilizzata, in virtù della sua facilità e rapidità nel realizzarla ma soprattutto per la sua versatilità. La ricetta qui di seguito riguarda la frolla classica con tuorli, super collaudata dalla sottoscritta. Io la uso per moltissime ricette: dai semplici biscotti, alle tartine sino alle crostate con marmellate o creme. Insomma, partendo da questa deliziosa base potete preparare tutto quello che vi frolla, pardon, frulla per la testa. Potete conservarla sia in frigorifero (4 giorni al massimo) che in freezer (3 mesi al massimo). Consigli Per una riuscita ottimale della frolla è importante che durante la preparazione tutto quello che va a contatto con l'impasto sia molto freddo, inclusa l'attrezzatura e le vostre mani.

Ingredienti & Procedimento

500 gr. di Farina 00

250 gr. di Burro

200 gr. di Zucchero a velo

4 Tuorli d'Uovo

la scorza di 1 Limone (o di un'Arancia)

  • 1

    Cominciate con la fase di sabbiatura: ponete in un mixer la farina precedentemente setacciata, il burro freddo spezzettato (possibilmente appena tolto dal frigorifero) ed un pizzico di sale

  • 2

    Frullate gli ingredienti sino ad ottenere un impasto dalla consistenza "sabbiosa"

  • 3

    Versate l'impasto su una spianatoia o dentro una ciotola ed aggiungetevi lo zucchero a velo

  • 4

    Formate una sorta di fontana con la sabbiatura e ponetevi al centro i tuorli d'uovo, la scorza del limone grattugiata

  • 5

    Amalgamate il tutto con una forchetta e poi proseguite a mano

  • 6

    Cercate di compattare l'impasto velocemente in modo da non far scaldare troppo la frolla con le mani e per far sì che rimanga friabile

  • 7

    Andate a formare un panetto e avvolgetelo nel cellophane

  • 8

    Lasciatelo rassodare in frigorifero per mezz'ora almeno

  • 9

    Trascorso questo lasso di tempo levate la pellicola e battete sul panetto col mattarello in modo da ammorbidirlo senza scaldarlo ulteriormente

  • 10

    Stendete la frolla, dandogli un diverso spessore a seconda dell'utilizzo che desiderate farne: 3, 4 millimetri  per i biscotti, 5 millimetri circa per la base delle crostateLa vostra pasta frolla è pronta per essere impiegata per successive preparazioni 

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:20
Tempo di cottura
00:00
Porzioni
Per 1 kg di impasto
Categoria
Dolci, Ricette base
Pubblicata il
06/05/2015
N° visualizzazioni
502

Condividi questa ricetta

Ricette correlate

Lascia un commento

Scarica la rivista