Ravioli Ricotta e Spinaci con crema di Panna e Raschera

di Cucinare.it

Ravioli Ricotta e Spinaci con crema di Panna e Raschera

Descrizione

I Ravioli Ricotta E Spinaci Con Crema Di Panna E Raschera sono un primo piatto dal gusto delicato e saporito. Per la realizzazione di questa ricetta potete sia utilizzare dei ravioli già pronti e con il ripieno che preferite, oppure potete prepararli di persona in modo da creare un piatto total home made. Il raschera è un tipico formaggio piemontese con una consistenza semi – dura, ottimo da utilizzare in una moltitudine di ricette, di sicuro vi piacerà! Vi consiglio di far scolare per una notte la ricotta in frigorifero prima di utilizzarla in modo da renderla più solida e consistente. Buona lettura.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa, preparate l'impasto per i vostri ravioli

  • 2

    Sistemate in una ciotola la farina setacciata a fontana e unite le uova e lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo

    Ravioli Ricotta e Spinaci con crema di Panna e Raschera preparazione 1
  • 3

    Formate un panetto con le mani e avvolgetelo nella pellicola per alimenti, lasciatelo riposare per circa mezz'ora in un luogo fresco e lontano dalle correnti d'aria (non in frigorifero)

  • 4

    Nel frattempo, occupatevi del ripieno. Sciacquategli spinaci sotto l'acqua corrente

  • 5

    Fateli appassire con una tazzina d'acqua ed una piccola presa di sale in una casseruola abbastanza ampia per qualche minuto coprendo con il coperchio

  • 6

    Quando saranno ben ammorbiditi, scolateli dal liquido di cottura e tenete da parte

    Ravioli Ricotta e Spinaci con crema di Panna e Raschera preparazione 5
  • 7

    Sistemate in una ciotola la ricotta, il parmigiano, una spolverata di noce moscata e mescolate in modo da ottenere una crema omogenea

  • 8

    Aggiungete anche un pizzico di sale e di pepe e gli spinaci

  • 9

    Amalgamate gli ingredienti e iniziate a comporre i ravioli

  • 10

    Riprendete il panetto di impasto e dividetelo in 2 parti

  • 11

    Stendetelo su una spianatoia infarinata aiutandovi con  un mattarello fino ad ottenere delle sfoglie spesse meno di ½ centimetro, potete anche aiutarvi con un tira-pasta

    Ravioli Ricotta e Spinaci con crema di Panna e Raschera preparazione 10
  • 12

    Sistemate una sfoglia su una superficie piana e aiutandovi con un cucchiaino o un sac à poche sistemate delle noci di ripieno distanziate le une dalle altre

    Ravioli Ricotta e Spinaci con crema di Panna e Raschera preparazione 11
  • 13

    Coprite il ripieno con un altra sfoglia di impasto e con le dita pressate intorno al ripieno in modo da formare i ravioli, infine ritagliateli con una rondella

    Ravioli Ricotta e Spinaci con crema di Panna e Raschera preparazione 12
  • 14

    Sistemate i ravioli su un piano infarinato e tenete da parte fino al momento della cottura

  • 15

    Adesso occupatevi della preparazione della crema

  • 16

    Fate riscaldare la panna in un pentolino per qualche minuto  e poi togliete dal fuoco

  • 17

    Aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate bene

  • 18

    Aggiungete un pizzico di sale

  • 19

    Versate la crema in una padella antiaderente abbastanza ampia

  • 20

    Fate cuocere i ravioli in una pentola con acqua salata e quando saliranno a galla, toglieteli dal fuoco aiutandovi con una schiumarola

    Ravioli Ricotta e Spinaci con crema di Panna e Raschera preparazione 19
  • 21

    Insaporite i ravioli nella padella con la crema per qualche minuto e poi servite decorando con una manciata di erba cipollina tritata,  scaglie di raschera e una spolverata di pepe. Buon appetito. Se volete scoprire altre ricette gustose con i ravioli, cliccate qui!

    Ravioli Ricotta e Spinaci con crema di Panna e Raschera preparazione 20
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
media
Tempo di preparazione
00:35
Tempo di cottura
00:50
Porzioni
4 persone
Categoria
Primi di verdure
Pubblicata il
18/03/2016
N° visualizzazioni
1307

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista