Ratatouille

di Cucinare.it

Ratatouille

Descrizione

La Ratatouille è un piatto tipico della tradizione culinaria francese, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo. E' una ricetta vegetariana molto saporita e particolarmente aromatica. Questo piatto di origine provenzale è a base di verdure miste e prende il nome dal termine occitano "ratatolha" la cui traduzione è "mescolanza oppure minestrone".

La Ratatouille è una ricetta nasce a Nizza e il suo nome completo è Ratatouille niçoise.

Ha origini molto antiche infatti nasce dalla tradizione povera contadina. Veniva cucinata durante il periodo estivo, quando i contadini la preparavano utilizzando tutte le verdure fresche di stagione che coltivavano nei loro orti con un basso esborso economico. Le verdure utilizzate per la sua realizzazione sono: Le verdure vengono cotte separatamente in padella in modo che conservino i loro colori vivaci e si distinguano bene i sapori che le caratterizzano singolarmente.

Come preparare la Ratatouille

Le verdure vengono tagliate a dadini e a listarelle e si fanno soffriggere separatamente. Una volta provveduto alla prima cottura, si trasferiscono in una casseruola, meglio se di terracotta con l'interno smaltato. Quindi si mescolano e si condiscono con zafferano, aglio, alloro  e erbe aromatiche a piacere. Infine si mettono nel forno per la seconda cottura. Se vogliamo realizzare la ricetta in maniera tradizionale, utilizziamo un mix di erbe provenzali tipiche della Francia. Il mix si può acquistare già pronto oppure prepararlo mescolando insieme: Se confezioniamo il mix in estate usiamole fresche altrimenti utilizziamo quelle essiccate. A questo punto è possibile scegliere se portare a cottura la ratatouille sul fuoco oppure nel forno. Un'altra versione prevede di cuocere le verdure tutte insieme e di portarle a cottura o sul fuoco oppure in forno. Con la prima versione, le verdure cotte separatamente conservano appieno il sapore e il profumo che le contraddistinguono singolarmente per poi sprigionare tutte insieme le loro fragranze una volta che vengono unite creando un bouquet veramente molto saporoso e delizioso. La ratatouille di verdure può essere servita come piatto unico accompagnandola con patate lessate, purè, oppure riso pilaf come il thai o il basmati, oppure insieme a pane casereccio, meglio se francese tipo la classica baguette. Possiamo anche proporlo come contorno per piatti di carne rossa, carne bianca oppure di pesce, ma anche con taglieri ricchi di formaggi misti piuttosto stagionati oppure di affettati vari.

Un altro modo particolare e originale per portare in tavola la Ratatouille è di servirla come antipasto

Disposta sopra fettine di pane leggermente abbrustolite e bruschettate con una leggera strofinata di aglio e condite con un filo di olio extravergine di oliva e una fine spolverizzata di un mix di pepe nero, rosa, verde, bianco e semi di coriandolo macinato al momento. Questa ultima versione è ideale anche come finger food durante una cena informale con amici, ma è anche molto indicata per realizzare uno stuzzicante aperitivo insieme a un cocktail a piacere. Se poi utilizzate la ratatouille per condire un piatto di pasta, otterrete un primo piatto vegetariano assolutamente unico e squisito che piacerà sia ai grandi che ai piccini. La ratatouille francese è ottima consumata sia calda che fredda perchè le erbe aromatiche di provenza e il particolare metodo di cottura permettono di assaporare e gustare tutti gli aromi e le fragranze che sprigiona a qualsiasi temperatura. Inoltre è veramente squisita anche il giorno successivo alla preparazione, perciò la si può realizzare anche in anticipo conservandola nel frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica !

Ecco una nota di colore per segnalare che questo piatto squisito ha dato il nome ad un film famosissimo divertente della Disney, dove si narra la storia del topolino Remy che abita a Parigi nella cucina di un ristorante molto importante: Ratatouille film!

Realizza una versione tutta sua della famosa ratatouille che viene molto apprezzata da un critico gastronomico francese in quanto risveglia in lui tutti i ricordi della sua infanzia che aveva dimenticato. Naturalmente questa originale versione della ratatouille servita come una piccola torre formata dalle verdure finemente affettate, è stata inventata da un vero chef, tale Thomas Keller, molto rinomato e proprietario di un importante e famoso ristorante americano, precisamente californiano: "The French Laundry". Servite la ratatouille in rustiche pentoline di terracotta o ciotole di coccio: sarà un modo originale per portarla in tavola. Utilizzate pomodori ramati maturi ma sodi. Se preferite i pomodori piccoli tipo ciliegini, datterini o pachino, lasciateli interi. Potete anche utilizzare entrambi i formati, quindi taglierete a cubetti i pomodori grandi e lascerete interi quelli piccoli... La ricetta acquisterà ancora più colore e saporosità! Mettete nel macinapepe grani di pepe rosa e verde insieme a semi di coriandolo che poi utilizzerete per spolverizzare la Ratatouille: sentirete che fragranza sublime e stuzzicante! Per la buona riuscita della ricetta, è fondamentale che le verdure siano freschissime.

La ratatouille che porterete in tavola sarà assolutamente fantastica!

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Pelate e affettate finemente le 3 cipolle e mettetele in una padella antiaderente con 1 filo di olio extravergine di oliva

    Ratatouille preparazione 0
  • 2

    Lasciatele soffriggere e dorare per 5 minuti a fiamma dolce e mescolando spesso

    Ratatouille preparazione 1
  • 3

    Quindi scolate le cipolle sgocciolandole bene e trasferitele in una casseruola adatta per la cottura in forno

    Ratatouille preparazione 2
  • 4

    Nella padella antiaderente metteteci i peperoni lavati e asciugati ai quali avrete eliminato il gambo, i filamenti bianchi e i semi e infine avrete tagliato a listarelle insieme a 1 altro cucchiaio di olio extravergine di oliva

    Ratatouille preparazione 3
  • 5

    Fateli rosolare per 5 minuti

    Ratatouille preparazione 4
  • 6

    Poi sgocciolateli e aggiungeteli nel tegame con le cipolle

    Ratatouille preparazione 5
  • 7

    Sempre nella stessa padella antiaderente mettete le zucchine tagliate a pezzi di media grandezza insieme a 1 altro cucchiaio di olio extravergine di oliva

    Ratatouille preparazione 6
  • 8

    Lasciate soffriggere per 5 minuti

    Ratatouille preparazione 7
  • 9

    Quindi scolateli, sgocciolateli bene e uniteli al resto delle verdure nel tegame

    Ratatouille preparazione 8
  • 10

    Mettete nella padella antiaderente 1 altro cucchiaio di olio e aggiungete le melanzane tagliate a cubetti

    Ratatouille preparazione 9
  • 11

    Fatele dorare per 5 minuti

    Ratatouille preparazione 10
  • 12

    Scolatele, sgocciolatele bene e aggiungetele al resto delle verdure nella casseruola

    Ratatouille preparazione 11
  • 13

    Infine mettete nella padella antiaderente 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva insieme ai pomodori tagliati a pezzi e lasciati interi se piccoli

    Ratatouille preparazione 12
  • 14

    Lasciateli appassire per 5 minuti

    Ratatouille preparazione 13
  • 15

    Uniteli al resto delle verdure nella casseruola insieme al fondo di cottura

    Ratatouille preparazione 14
  • 16

    Mescolate le verdure e conditele con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, sale grigio e pepe misto appena macinato. Spolverizzate con le erbe di provenza e lo zafferano, unite le foglie di alloro e gli spicchi di aglio pelati e lasciati interi

    Ratatouille preparazione 15
  • 17

    Mescolate bene e fate scaldare per qualche minuto. Quindi mettete nel forno già caldo a 200 gradi

    Ratatouille preparazione 16
  • 18

    Lasciate cuocere per una ventina di minuti. Estraete dal forno e fate riposare per 5 minuti

    Ratatouille preparazione 17
  • 19

    Infine distribuite in piatti individuali e servite in tavola la ratatouille. Buon appetito

    Ratatouille preparazione 18
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
media
Tempo di preparazione
00:25
Tempo di cottura
00:45
Porzioni
4 persone
Categoria
CUCINA ESTERA
Pubblicata il
23/02/2017
N° visualizzazioni
865

Valori nutrizionali per 1 porzione di Ratatouille

Calorie:
176
Carboitrati:
3,1
Grassi:
10,9
Proteine:
13,9

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista