Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Pomodori ripieni di Philadelphia ed Erba Cipollina

di Cucinare.it

Pomodori ripieni di Philadelphia ed Erba Cipollina

Descrizione

I Pomodori Ripieni Di Philadelphia Ed Erba Cipollina sono una ricetta davvero molto semplice da realizzare ma allo stesso tempo con un gusto fresco e delicato. I pomodorini freschi si sposano perfettamente con il gusto dolciastro e delicato del philadelphia che tra l'altro potete preparare personalmente seguendo questa ricetta. L'erba cipollina dona sapore e colore che rendono questo piatto adatto sia per un aperitivo che come antipasto, inoltre piace molto anche ai bambini. Potete sostituire il philadelphia con un altro formaggio spalmabile o con della ricotta fresca, meglio se di cestino, oppure potete insaporire con un filo di olio aromatizzato al peperoncino. buona lettura.





COME FARE Pomodori ripieni di Philadelphia ed Erba Cipollina

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa, sciacquate i pomodorini, tagliate le calotte superiori e aiutandovi con un cucchiaino svuotateli eliminando i semini interni ed eventuali filamenti

  • 2

    Sciacquate l'erba cipollina sotto l'acqua corrente, tamponatela leggermente con un canovaccio in modo da far asciugare l'acqua e poi tagliate i vari steli a pezzi piccoli

  • 3

    Unite in una ciotola il philadelphia con metà dose di erba cipollina tritata e mescolate in modo da far amalgamare gli ingredienti

  • 4

    Quando avrete ottenuto una crema omogenea, iniziate a riempire i pomodorini aiutandovi con un cucchiaino o con un sac a poche

  • 5

    Decorate con i restanti pezzi di erba cipollina e con qualche foglia di prezzemolo fresco

  • 6

    Fate rassodare in frigorifero per circa 30 minuti e poi servite. Buon appetito

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:00
Porzioni
5 persone
Categoria
Antipasti sfiziosi
Pubblicata il
17/12/2015
N° visualizzazioni
5574

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista