Polpette di Ortica

di Cucinare.it

Polpette di Ortica

Descrizione

Oggi vi postiamo la buonissima ricetta delle Polpette di Ortica. L'ortica non è un ingrediente che a primo impatto si associa alla cucina, ma vi assicuro che invece il suo uso culinario non è per niente strano, anzi l'ortica ha un sapore deciso e particolare che dona ai piatti un gusto raffinato e saporito. In alcune ricette precedenti, vi ho mostrato come preparare un buon minestra d'ortica e anche una semplice e veloce frittata di ortiche.... Vi consiglio di assaggiarla almeno una volta, sono certa che conquisterà anche i più diffidenti. Buona lettura e buona preparazione.

Ingredienti & Procedimento

175 gr di Ortica già lessata

250 gr di Carne Macinata

Mentuccia q.b

150 gr di Pane Raffermo o Pancarrè

Per la panatura

Pane Grattugiato q.b

  • 1

    Per prima cosa, mettete le fette di pane o pancarrè in ammollo in una ciotola con l'acqua per circa 20 minuti

  • 2

    Tagliate a pezzi piccoli le foglie di ortica già lessate e mettetele in una ciotola

  • 3

    Unite la carne macinata, 1 uovo, qualche foglia di mentuccia fresca e il pane strizzato dall'acqua di ammollo

  • 4

    Mescolate in modo da far amalgamare gli ingredienti e quando avrete ottenuto un composto omogeneo iniziate a formare le vostre polpette

  • 5

    Sbattete il restante uovo in una ciotola e immergeteci una per volta le polpette, subito dopo rotolatele nel pangrattato in modo da ricoprirle completamente e poggiatele su un piatto

  • 6

    Versate abbondante olio di semi in una padella antiaderente e quando sarà ben caldo, friggete le vostre polpette fino a quando saranno ben dorate

  • 7

    A cottura ultimata, toglietele dal fuoco e poggiatele su un piano rivestito con carta assorbente in modo da far asciugare l'olio in eccesso. Servitele calde e buon appetito

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:20
Porzioni
2 persone
Categoria
Secondi di verdure
Pubblicata il
15/12/2015
N° visualizzazioni
858

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista