Polenta ai 4 Formaggi

di Cucinare.it

Polenta ai 4 Formaggi

Descrizione

La polenta è un tipico piatto delle regioni del nord Italia, molto semplice da preparare e con un gusto leggero e delicato, ecco che oggi vi proponiamo una versione molto saporita e gustosa : la Polenta ai 4 Formaggi. In alcune ricette precedenti vi ho mostrato come preparare la polenta pasticciata, la polenta chips e anche i crostini di polenta, tutte ricette semplici ma allo stesso tempo gustose... Stavolta ho voluto accostare la polenta ai formaggi è il risultato è stato davvero fenomenale, un sapore deciso e cremoso, un piatto caldo tutto da gustare in questi giorni freddi. Buona lettura a tutti. Alla prossima!



Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa, tagliate l'emmentaler, il gorgonzola e la fontina a dadini molto piccoli

  • 2

    Sistemate i dadini di formaggio in una casseruola, unite 40 grammi di parmigiano e il latte e fate cuocere a fuoco lento fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati e avrete ottenuto una crema densa e liscia

  • 3

    Mescolate di tanto in tanto durante la cottura e aggiungete anche un pizzico di noce moscata

  • 4

    Nel frattempo, preparate la polenta. Unite in una pentola abbastanza ampia l'acqua, l'olio e il sale grosso

  • 5

    Aggiungete a poco a poco la farina mentre mescolate con continuità

  • 6

    Continuate la cottura seguendo i tempi indicati sulla confezione della farina

  • 7

    Quando la polenta avrà raggiunto la giusta consistenza, toglietela dal fuoco e sistematela in una terrina o in un vassoio, appiattitela leggermente e cospargete la superficie con la crema di formaggio e latte

  • 8

    Infine aggiungete una spolverata di parmigiano e se preferite anche una spolverata di pepe. Ecco la vostra polenta ai 4 formaggi pronta, buon appetito!

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:25
Porzioni
4 persone
Categoria
PIATTI UNICI
Pubblicata il
11/12/2015
N° visualizzazioni
449

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista