Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato

di Cucinare.it

Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato

Descrizione

Le Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato sono un piatto "mare e monti" assolutamente gustoso e appetitoso. Lo zafferano regala colore e fragranza alla pasta e il vino Pigato avvolge i gamberi con il suo bouquet fruttato gradevolissimo. I gamberi e le zucchine si cucinano separatamente e poi si uniscono solo alla fine in modo che mantengano ben distinta la loro saporosità deliziosa e unica. Anche la pasta viene colorata separatamente e poi condita con il sugo prima di essere servita. In questo modo la fragranza dello zafferano arricchirà il piatto di gusto e aroma senza mescolarsi al resto degli ingredienti.

La ricetta delle Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato è facile da realizzare

Può anche essere servita come piatto unico seguita da una porzione di frutta fresca di stagione. Ho usato gamberi surgelati, già puliti, pronti per la cottura e con un buon rapporto qualità prezzo. Ma si possono usare anche gamberi freschi eliminando loro la testa, il guscio e il budellino nero. Per rendere il piatto più frizzante, spolverizzate con pepe rosa appena macinato. Servite in fondine di ceramica o di terracotta in modo che mantengano il calore della pasta più a lungo.  Date uno sguardo anche alle seguenti Ricette:

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Affettate la cipolla e mettetela in una padella con l'olio extravergine di oliva

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 0
  • 2

    Lasciatela appassire dolcemente a fiamma bassa e poi unite la zucchina tagliata a rondelle piuttosto sottili

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 1
  • 3

    Aggiungete i pomodori ciliegini tagliati a spicchi

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 2
  • 4

    Spolverizzate con sale rosa e lasciate cuocere per 10 minuti

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 3
  • 5

    Intanto mettete in una padellina i gamberi sgusciati e fateli cuocere per 1 minuto

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 4
  • 6

    Poi bagnateli con il Pigato

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 5
  • 7

    Fateli insaporire per 2 minuti a fiamma media

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 6
  • 8

    Quindi trasferiteli nella padella con le zucchine insieme al loro fondo di cottura, mescolate e spegnete il fuoco

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 7
  • 9

    Nel frattempo calate le penne in acqua bollente salata

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 8
  • 10

    In un'altra padella versate la bustina di zafferano e bagnate con due mestolini di acqua di cottura della pasta

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 9
  • 11

    Fatelo stemperare con un cucchiaio di legno

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 10
  • 12

    Scolate la pasta al dente e versatela nella padella con lo zafferano

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 11
  • 13

    Mescolate bene a fiamma bassissima finchè le penne saranno diventate di un bel giallo dorato

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 12
  • 14

    Distribuite la pasta in fondine di ceramica

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 13
  • 15

    Condite con il sugo "mare e monti" ben caldo e servite in tavola le penne allo zafferano con zucchine e gamberetti al Pigato.

    Penne allo Zafferano con Zucchine e Gamberetti al Pigato preparazione 14
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:10
Tempo di cottura
00:20
Porzioni
2 persone
Categoria
Primi di pesce
Pubblicata il
02/08/2016
N° visualizzazioni
1339

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista