Pasta pasticciata

di Cucinare.it

Pasta pasticciata

Descrizione

Ecco la ricetta della Pasta pasticciata, un piatto è gustoso già a prima vista.... Potete immaginare che faccia faranno i vostri ospiti, quando l'assaggeranno! Essendo un primo piatto a base di pasta, andrete sul sicuro per ogni tipo di palato. Inoltre, sia per la preparazione che per la cottura, non è necessario tanto tempo ed in compenso avrete in tavola una squisitezza che farà gola a chiunque. Con l'aggiunta finale delle fette d'uovo, formaggio grattugiato e mozzarella a cubetti, questo piatto si presta ottimamente per essere presentato in periodi di festa e in qualsiasi occasione. Questa pasta al forno è un piatto peculiare, sempre nuovo ed originale, che, permettendoti molteplici varianti, ti farà fare sempre una gran figura ed ottenere molto successo a tavola. Peraltro, trattandosi di pasta pasticciata, riesce a fare breccia anche nei bambini più difficili che, si sa, mangiano più con gli occhi che con il palato. Ricco e saporito, relativamente facile e veloce da realizzare.

Pasta pasticciata utilizza ingredienti abbastanza comuni ma permette, anche, di sfruttare tutti quegli avanzi del frigorifero e della cucina che, altrimenti, saresti costretta a buttare o a riproporre, freddi o riscaldati, senza particolari variazioni.

Essendo composto di
  • pasta,
  • formaggi e latticini,
  • salumi,
  • olio,
  • carne,
  • uova e verdure,
la Pasta pasticciata risulta un alimento completo e ricco. La Pasta pasticciata permette, infatti, di servire in una volta sola carboidrati, proteine, vitamine e quant'altro, con la certezza di fornire ai tuoi commensali tutto il nutrimento necessario in una volta sola. Si tratta, quindi, di un piatto particolarmente nutriente e completo, in grado di saziare i tuoi ospiti, molti dei quali, potendo, ne chiederanno una seconda porzione. La mozzarella tagliata a cubetti, unitamente al formaggio grattugiato e alla besciamella utilizzata come legante dei vari strati. Crea un timballo compatto e ben amalgamato, mentre l'utilizzo, come guarnizione delle uova tagliate a fette, contornate da una bella spruzzata di formaggio grattugiato. Ben guarnito, in grado di fare un'ottima figura in una tavola imbandita per gli ospiti.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Mettete a bollire le uova in un colino. Il consiglio è quello di bucare le uova, così da evitare che queste si possano rompere durante la cottura

  • 2

    Successivamente, sgusciatele

  • 3

    Tritate cipolla e aglio e poneteli in una padella con un pò d'olio; fate soffriggere, fino a cottura

  • 4

    Al soffritto di cipolla e aglio, aggiungete un pochino di acqua e subito dopo la passata di pomodoro

  • 5

    La cottura continuerà a fuoco basso

  • 6

    Aromatizzate con le foglioline di timo e basilico

  • 7

    Tagliate le uova a fette regolari e belle da vedere

  • 8

    Tagliate a cubetti il salame, la mortadella e la provola

  • 9

    Lo stesso verrà fatto anche con la mozzarella, ma in un colino, così da far cadere l'acqua che contiene

  • 10

    Cuocere la pasta in acqua salata, fino a metà cottura

  • 11

    Poi scolarla e porla in una ciotola

  • 12

    Aggiungete la passata di pomodoro, i cubetti di salame, mortadella e provola, ricordandosi di tenerne qualcuno per dopo

  • 13

    In una pirofila ponete la pasta condita; per ogni strato ricordate di cospargere il formaggio grattugiato, le uova e i cubetti di salame, mortadella e provola tenuti da parte

  • 14

    Sullo strato finale porrete formaggio grattugiato e uova a fette, a cui aggiungerete anche la mozzarella a cubetti

  • 15

    Ponete al centro alcune fette di uova bollite

  • 16

    Ponete la pirofila in forno e fatela cuocere per 15 minuti a 200°C in modalità statica, poi altri 5 minuti di cottura col solo grill. Il piatto è pronto e può esser portato in tavola. Un buon consiglio: per variare questo piatto, cambiate il sugo di pomodoro, ponendo carne macinata, melanzane, o besciamella

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:25
Porzioni
4 persone
Categoria
Primi al forno
Pubblicata il
09/11/2017
N° visualizzazioni
26880

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista