Genovese bimby, il piatto della domenica

di Cucinare.it

Genovese bimby, il piatto della domenica

Descrizione

La genovese bimby è una ricetta facile da fare e che vi permetterà di gustarvi un piatto molto diffuso a Napoli. Questa ricetta, infatti, nonostante il nome, arriva dal capoluogo campano. E' un piatto con salsa di cipolle e carne che si prepara soprattutto per il pranzo domenicale. E' una ricetta completa visto che la salsa è utilizzata per condire la pasta e la carne è servita come un secondo.

Genovese bimby, alla scoperta dell'origine del nome

Prima di vedere come preparare il sugo alla genovese bimby, è giusto cercare di capire le origini di questa ricetta che è ormai un piatto tradizionale. L'origine del nome è davvero di difficile attribuzione. Storie e leggende sull'argomento si sprecano. Ad esempio si narra che a inventare la pasta alla genovese siano stati i cuochi genovesi che lavoravano nelle trattorie vicino al porto di Napoli. Qui si preparava un piatto a base di cipolle con all'interno "o tucc', un pezzo di carne intero. Altra storia, invece, attribuisce la prima genovese a un cuoco napoletano. Il nome deriverebbe proprio dal soprannome dello chef, "o genoves'. Ma le versioni sull'origine di un piatto che ha sfidato il tempo non mancano. Ad esempio nel trattato "Cucina teorico pratica" di Ippolito Cavalcanti (1839) si parla per la prima volta di genovese. Ma già molto tempo prima (quattordicesimo secolo) nel libro 'Liber de Coquina), testo napoletano scritta in lingua latina, c'è la presenza di una ricetta realizzata con sugo di cipolle e carne, 'de tria ianuensis', la 'tria genovese'.

Ricetta genovese bimby

Ad ogni modo per cucinare la pasta alla genovese bimby serviranno soltanto gli ingredienti e un po' di tempo. La ricetta della tradizione sarà servita a tavola in maniera facile e potrete gustarvi uno dei piatti tipici della cucina napoletana. Se volete, invece, cimentarvi senza l'aiuto del bimby, la ricetta della genovese vi farà comodo. Buona lettura.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Pulite le cipolle, il sedano e la carota e metteteli poi nel boccale: tritate a vel. 5 per 20 sec.

  • 2

    Unite l'olio, la carne e il vino e lasciate cuocere per 10 min. varoma a vel. soft, senso antiorario

  • 3

    E' il momento di aggiungere 2-3 misurini d'acqua, i pomodorini, il sale ed il pepe e di far cuocere a 100°C a vel. soft, antiorario per 30 min.

  • 4

    Controllata la consistenza, continuiamo la cottura per altri 20-30 min. varoma vel. soft, antiorario

  • 5

    La genovese bimby é pronta per condire il formato di pasta che desiderate con una spolveratina di formaggio pecorino.

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:05
Tempo di cottura
01:00
Porzioni
2 persone
Categoria
RICETTE BIMBY
Pubblicata il
29/06/2017
N° visualizzazioni
3622

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista