Funghi ripieni in tegame

di Cucinare.it

Funghi ripieni in tegame

Descrizione

I Funghi ripieni in tegame sono un piatto jolly, appetitoso e gustosissimo. Può essere servito sia come stuzzicante antipasto che come sfizioso contorno. Potete sostituire gli champignon con funghi porcini: in questo caso ve ne basteranno solo 4 purchè grossi. Accompagnate con pane integrale tagliato a fettine fritte poi nel burro oppure tostate sotto il grill del forno e leggermente bruschettate. Servite i vostri funghi ripieni ben caldi, se preferite, potete servirli come antipasto, magari preparando un vassoio a centrotavola decorato con prezzemolo, erba cipollina e con dei crostini di pane. Di sicuro tutti i vostri commensali apprezzeranno. Buona lettura a tutti.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Raschiate i funghi, strofinateli con un panno umido poi separate i gambi dalle teste

  • 2

    In una piccola casseruola soffriggete la cipolla pelata e tritata finemente con una noce di burro

  • 3

    Unite, dopo qualche istante, i gambi dei funghi tagliati finemente con il coltello

  • 4

    Salate e cuocete a calore moderato per 10-15 minuti, mescolando ogni tanto: dovete ottenere un composto ben amalgamato e asciutto

  • 5

    Fuori dal fuoco incorporate la panna e la fontina grattugiata

  • 6

    Distribuite il ripieno nelle teste dei funghi

  • 7

    Mettetele quindi in una casseruola, versatevi intorno un po’ di brodo vegetale, salate e lasciate cuocere per un quarto d'ora a fuoco moderato e a tegame coperto: se il fondo di cottura si asciugasse troppo, aggiungete altro brodoServiteli ben caldi

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:35
Porzioni
4 persone
Categoria
VEGETARIANO
Pubblicata il
28/02/2016
N° visualizzazioni
2323

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista