Focaccia all'Uva

di Cucinare.it

Focaccia all'Uva

Descrizione

Questa mattina al mercato ho acquistato una cassetta di uva verde dolcissima, così ho deciso di fare un bel dolce: ecco la Focaccia all'Uva. Questa focaccia è una ricetta di origine toscana, ho trovato la ricetta poco fa girovagando su internet e quindi ne ho approfittato per mettermi all'opera. Il risultato è stato ottimo, vi consiglio di provarla!  

Ricetta focaccia all'uva, piatto tipico della Toscana

La ricetta focaccia all'uva è un misto tra un dolce e una focaccia. Il risultato è un impasto molto soffice, con un sapore impreziosito dal gusto dal sapore dei chicchi d'uva. Di origine toscana, come già anticipato, questa focaccia all'uva nasce dalla cucina povera della regione. Un tempo era l'impasto cucinato durante il periodo della vendemmia e utilizzato anche durante le sagre dei contadini. Il fatto di essere una ricetta 'povera' è evidenziato dagli ingredienti e dalla semplicità di preparazione. Per cucinare questa focaccia all'uva non occorre altro che l'impasto del pane e l'uva, più zucchero e olio di oliva. Tutti ingredienti che erano diffusi anche nelle cucine più povere della Toscana.

La focaccia all'uva fragola

Perfetta da gustare sia calda che intiepidita. Potete servirla a colazione o quando si ha voglia di una golosa pausa pomeridiana. Tradizione vuole che sia utilizzata soltanto uva canaiola anche se ultimamente non si fa tanto caso alla varietà usata per preparare questa ricetta. Ecco allora che potete provate ad utilizzare anche chicchi di uva di varietà diversa, otterrete un gusto più variegato e davvero buonissimo! Sicuramente da provare anche la focaccia all'uva fragola per donare un sapore particolare alla vostra preparazione. Ma è il tempo di passare dalle parole ai fatti. La cucina toscana ci aspetta con la focaccia da portare in tavola. Non perdiamo altro tempo e mettiamoci all'opera! Buona lettura e fatemi sapere se vi piace!

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Per prima cosa occupatevi dell'impasto per la focaccia. Fate sciogliere il lievito in una ciotola con l'acqua tiepida

  • 2

    Versate in una ciotola la farina setacciata a fontana e aggiungeteci lo zucchero

  • 3

    Aggiungete il lievito disciolto in acqua e iniziate ad impastare, prima con una frusta e poi con le mani

  • 4

    Aggiungete anche il burro a tocchetti e amalgamatelo al composto

  • 5

    Infarinate una spianatoia e lavorate il composto energicamente con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo

  • 6

    Poggiate il panetto in una ciotola, copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare fino a quando avrà raddoppiato il suo volume, in un luogo buoi e lontano dalle correnti d'aria (circa 2 ore)

  • 7

    Nel frattempo, staccate i chicchi dal grappolo d'uva e sciacquateli sotto l'acqua corrente, metteteli in una ciotola e lasciateli sgocciolare

  • 8

    Passato il tempo di lievitazione, infarinate una spianatoia e riprendete il panetto

  • 9

    Dividetelo in due parti e con un mattarello iniziate a stendere la prima parte

  • 10

    Imburrate la teglia che avete scelto per il vostro dolce e sistemate il primo strato di impasto

  • 11

    Aggiungete i chicchi d'uva, privi di semini, sistemati in maniera omogenea

  • 12

    Stendete anche l'altro metà panetto e sistematelo nella teglia in modo da ricoprire lo stato inferiore e l'uva

  • 13

    Infine aggiungete altri chicchi d'uva e lasciate lievitare per un' ora

  • 14

    In un pentolino antiaderente, fondete il burro e spennellatelo sulla focaccia

  • 15

    Infornate tutto in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti. Quando sarà cotta, sfornate e servite

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:30
Tempo di cottura
00:20
Porzioni
4 persone
Categoria
Pane e brioche
Pubblicata il
09/10/2015
N° visualizzazioni
627

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista