Crema catalana bimby, dalla Spagna alla conquista del mondo

Crema catalana bimby, dalla Spagna alla conquista del mondo

di Cucinare.it

Descrizione

Oggi vi voglio portare in Spagna per un dolce al cucchiaio davvero gustoso: la crema catalana bimby. Una ricetta che arriva dalla Catalogna ma che ha conquistato tutto il mondo. La crema catalana è un delicata crema con limone e cannella, ricoperta da una crosta di zucchero. Molto simile alla brulèe, crema francese, si differenzia da questa perché è cotta sul fuoco invece che a bagnomaria. Si tratta di una ricetta davvero semplice da fare e con il nostro bimby diventerà un gioco da ragazzi.

Crema catalana bimby, la storia

Prima di vedere la ricetta crema catalana bimby, diamo uno sguardo alla storia di questo dolce al cucchiaio davvero buono. Questa crema è servita in modo particolare il 19 marzo, nella festa di San Giuseppe. Ecco perché in Spagna è anche chiamata crem de Joseph. Nonostante sia conosciuto come dolce spagnolo, le sue origini sono da ricercare in Inghilterra. La crema catalana nasce nel XVII secolo: in questo periodo a Cambridge, storico college inglese, era servita una crema simile. La crema inglese con sopra lo stemma della scuola, realizzato con un ferro arroventato. In realtà in Spagna, la crema catalana viene attribuita a delle monache di un convento della Catalogna. Nel XVII secolo in occasione della visita di vescovo, le monache prepararono un budino che venne però troppo liquido. Per provare a rimediare, le monache aggiunsero dello zucchero caramellato caldo. Quando il vescovo lo mangiò, urlò crema (brucia in spagnolo).

Ricetta crema catalana con il bimby

La crema catalana fatta col bimby è verramente semplice da realizzare seguendo tutti gli step sotto indicati. Una volta raggiunta la giusta consistenza e fatta rassodare in frigorifero negli stampi da forno monoporzione, bisogna caramellarla. In questa fase bisogna usare di cannello. In alternativa è possibile utilizzare il grill del forno. In questo caso il risultato sarà buono ma non ottimo. Infatti la caratteristica che rende questa crema unica nel suo genere è il contrasto: morbida crema con superficie croccante; fresca crema con superficie calda!  

Ingredienti & Procedimento

500 ml di Latte

4 Tuorli

100 gr di Zucchero

2 cucchiai di Maizena

1 stecca di vaniglia

1 stecca di Cannella

1 buccia di Limone bio

2 cucchiai di Zucchero di Canna

Noce Moscata q.b.

  • 1

    Versare zucchero e la buccia del limone nel boccale bimby e polverizzarli per 30 secondi, velocità Turbo

  • 2

    Unire  poi i tuorli e montare  per 30 secondi a velocità 5

  • 3

    Aggiungere  la maizena e amalgamare per 30 secondi a velocità 4

  • 4

    Tocca ora unire il latte e mescolare per 30 secondi, vel. 3

  • 5

    Montare la farfalla, inserire vaniglia e cannella nel boccale e cuocere per sette minuti a 90°C, velocità 3

  • 6

    Se la consistenza è quella giusta ( in alternativa cuocete ulteriormente per altri 5 minuti, vel. 2 a 90 gradi), mettere la crema in 4 stampi monoporzione da forno e poi riporre in frigorifero dopo averla fatta raffreddare per minimo 4 ore

  • 7

    Trascorso il tempo di posa prima di servire unite sulla superficie della crema lo zucchero di canna ed un pizzico di noce moscata. Caramellate utilizzando un cannello. Se sprovvisti mettete la crema catalana bimby per qualche minuto nel forno, modalità grill. Servite subito.    

    Crema catalana bimby, dalla Spagna alla conquista del mondo preparazione 6
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:15
Tempo di cottura
00:05
Porzioni
4 persone
Categoria
RICETTE BIMBY
Pubblicata il
19/05/2017
N° visualizzazioni
432

Condividi questa ricetta

Ricette correlate

Lascia un commento

Scarica la rivista