Cotoletta alla palermitana

di Cucinare.it

Cotoletta alla palermitana

Descrizione

La Cotoletta alla palermitana è una ricetta tramandata di generazioni in generazioni ed è molto semplice da preparare. È un piatto leggero in quanto non si usa nè burro nè uovo e non va fritta, ma va cotta sulla griglia. Questa versione aromatizzata con prezzemolo o in alternativa con menta è molto amata dai bambini in quanto è un piatto sano. Inoltre può essere accompagnato da patate a forno o verdure grigliate. Potete aggiungere il succo di limone, e accompagnarle con delle patate a forno o con delle verdure grigliate. La cotoletta può essere conservata in frigo per massimo 2 giorni coperta con la pellicola trasparente. Un consiglio: un alternativa al vitello può essere sia il tacchino che il pollo, si può anche aggiungere il limone all'olio durante la spennelatura del vitello, per avere un gusto più aromatizzato.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Iniziate prendendo il vitello e dividetelo in 4 fettine da 100 gr ciauscuna circa e battetele con un batticarne

  • 2

    Spennellate ciascuna fettina con l'olio extravergine d'oliva da entrambe le parti e mettetele da parte

  • 3

    Tritate finemente le foglie del prezzemolo con un coltello da cucina

  • 4

    In una ciotola mettete il pangrattato, il prezzemolo, il pecorino o grana grattugiato e se volete potete aggiungere anche qualche foglia di menta

  • 5

    Insaporite la panatura con sale e pepe e mescolate il tutto

  • 6

    Prendete il vitello che avevate precedentemente messo da parte e passatelo nella panatura fettina per fettina, premendo bene per far aderire al meglio il composto

  • 7

    Mettete le fettine sulla griglia e cuocete per 15 minuti, rigirandole da un lato e dall'altro in modo che siano ben grigliate da entrambe le parti. A questo punto le fettine sono pronte per essere servite

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:25
Tempo di cottura
00:15
Porzioni
4 persone
Categoria
Secondi di carne
Pubblicata il
08/05/2015
N° visualizzazioni
485

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista