Coda di rospo al forno

di Cucinare.it

Coda di rospo al forno

Descrizione

Se volete portare in tavola un secondo base di pesce saporoso e aromatico che sia facile e veloce da realizzare, questa è la ricetta che fa per voi: la coda di rospo al forno. E' una ricetta ideale per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina ma non vuole rinunciare alla buona tavola. Anche chi è alle prime armi riuscirà sicuramente a realizzare un piatto squisito che sarà molto apprezzato. La coda di rospo, o rana pescatrice, è un pesce dalle carni bianche, sode e magre. Il suo dal sapore é intenso ma nello stesso tempo delicato. Di questo pregiato pesce si utilizza preferibilmente la coda che si presta a essere cucinata in svariati modi, sia semplici che più raffinati. Io consiglio di prepararla sempre con ingredienti tipicamente mediterranei. Si a basilico, pomodorini, olive, capperi, aglio, zafferano etc. che ne metteranno in risalto il sapore senza alterarlo. Ottimo è anche l'abbinamento con patate, porri e zucchine. Si possono realizzare deliziosi risotti, brodetti e zuppe, sughi per condire golosi piatti di pasta e superbi secondi piatti cotti al forno. Possibile anche cucinarla alla piastra, alla griglia o al vapore. In commercio si trova fresca sia intera che privata della pelle e della testa. La si trova anche surgelata e pulita, pronta per la cottura con un buon rapporto qualità prezzo.

Consigli per la ricetta della coda di rospo al forno

La coda di rospo al forno è poco calorica e povera di grassi, ma nello stesso tempo è sostanziosa, saporita e appagante. Adatta anche a chi segue una dieta ipocalorica oppure cerca di stare attento alla linea. Se volete rendere la coda di rospo al forno ancora meno calorica togliete o riducete l'olio extravergine di oliva e sostituitelo con due cucchiai in più di vino bianco secco. Abbinatela a una crema di olive verdi servita in ciotoline a parte insieme a piccoli tranci di focaccia al rosmarino. Accompagnate la coda di rospo al forno con un buon bicchiere di vino bianco secco e fruttato. Ottimo un Vermentino di Sardegna o una Vernaccia di S. Gimignano.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Sistemate la coda di rospo pulita e lavata su di un piatto

    Coda di rospo al forno preparazione 0
  • 2

    Praticate due tagli per il lungo a ridosso della cartilagine centrale senza arrivare fino in fondo in modo che il pesce si apra leggermente ma rimanga intero

    Coda di rospo al forno preparazione 1
  • 3

    Foderate una pirofila con carta da forno e spennellate il fondo con un filo di olio extravergine di oliva

    Coda di rospo al forno preparazione 2
  • 4

    Spolverizzate con il pangrattato

    Coda di rospo al forno preparazione 3
  • 5

    Mescolate basilico e erba cipollina e spargetene un cucchiaino sul pangrattato

    Coda di rospo al forno preparazione 4
  • 6

    Distribuite uno spicchio di aglio pelato e tagliato a cubetti

    Coda di rospo al forno preparazione 5
  • 7

    Adagiatevi la coda di rospo

    Coda di rospo al forno preparazione 6
  • 8

    Spargeteci sopra l'altro spicchio di aglio a cubetti

    Coda di rospo al forno preparazione 7
  • 9

    Condite con l'olio extravergine di oliva e bagnate con il vino bianco

    Coda di rospo al forno preparazione 8
  • 10

    Spolverizzate con sale, pepe appena macinato e con le restanti erbe aromatiche

    Coda di rospo al forno preparazione 9
  • 11

    Infine spargeteci sopra un velo di pangrattato

    Coda di rospo al forno preparazione 10
  • 12

    Mettete nel forno già caldo a 180 gradi e fate cuocere per 20 minuti. Quindi estraete dal forno

    Coda di rospo al forno preparazione 11
  • 13

    Trasferite la coda di rospo al forno su di un piatto da portata. Bagnate con il fondo di cottura e guarnite con foglioline fresche di basilico e di erba cipollina. Portate subito in tavola e servite i vostri commensali. Buon appetito! 

    Coda di rospo al forno preparazione 12
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:20
Tempo di cottura
Porzioni
2 persone
Categoria
Secondi di pesce
Pubblicata il
27/09/2017
N° visualizzazioni
1359

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista