Cavolo cinese brasato al curry

di Cucinare.it

Cavolo cinese brasato al curry

Descrizione

Una ricetta molto particolare che vi sorprenderà per la fragranza e la saporosità esotica: il cavolo cinese brasato al curry.
Il cavolo cinese è una verdura che conta diverse varietà. Quelli da noi più conosciuti sono due: il cavolo cinese di Pechino detto anche Pe-tsai e quello propriamente detto cinese o Pak-choi.
Il Pe-tsai, utilizzato in questa ricetta, ha foglie esterne grandi verde chiaro molto carnose mentre quelle interne sono bianco argentee. E' il cavolo che viene più utilizzato nella preparazione dei classici involtini primavera per il suo sapore dolce e delicato ma intenso e la sua consistenza croccante. Ha una forma molto allungata e foglie carnose che ricordano la nostra più conosciuta lattuga romana. Può raggiungere pezzature fino a 2 chilogrammi di peso data la pesantezza delle sue foglie.
Può essere usato per realizzare innumerevoli ricette: antipasti, minestre, primi e secondi piatti, contorni etc.

CONSIGLI PER LA PREPARAZIONE DEL CAVOLO CINESE BRASATO AL CURRY

In questa ricetta viene cucinato in maniera facile e veloce che mette in risalto le sue caratteristiche di sapore e di croccantezza.
Infatti viene semplicemente brasato insieme al porro e bagnato ogni tanto con acqua calda oppure con brodo vegetale anch'esso caldo.
La nota particolare è il curry che ho utilizzato per dargli una fragranza esotica che, oltre a conferirgli sapidità per risaltare al meglio le sue caratteristiche peculiari, lo avvolge di profumo e di aroma intensi e orientaleggianti molto gradevoli e appetitosi.
Il cavolo cinese brasato al curry può essere servito come appetitoso primo piatto insieme a crostini di pane abbrustoliti disposti sul fondo delle fondine con cui verrà servito oppure con fettine di pane scaldate sia per guarnire che da mettere in tavola a disposizione dei commensali.
Ma può essere anche un delizioso contorno per accompagnare secondi piatti a base sia di carni bianche che di pesce. E' ideale anche insieme a formaggi freschi o poco stagionati oppure a salumi misti. Basterà aggiungere meno acqua o brodo vegetale durante la cottura se desiderate un contorno più asciutto oppure seguire la ricetta se lo desiderate più brodoso.
Servite il cavolo cinese brasato al curry sempre ben caldo sia come primo piatto che come contorno.

COME FARE IL CAVOLO CINESE BRASATO AL CURRY

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Tagliate il cavolo di Pechino in 4 parti, tagliatelo a listarelle e lavatelo dopo aver tolto eventuali foglie sciupate.

    Cavolo cinese brasato al curry preparazione 0
  • 2

    Pulite il porro, lavatelo e tagliatelo a rondelle sottili. Mettetelo in una padella wok antiaderente insieme all'olio extravergine di oliva e fate appassire a fuoco basso per 1 minuto.

    Cavolo cinese brasato al curry preparazione 1
  • 3

    Quindi unite il cavolo cinese Pe-tsai.

    Cavolo cinese brasato al curry preparazione 2
  • 4

    Mescolate e lasciatelo insaporire per 5 minuti mescolando spesso e sempre con la fiamma bassa. Poi aggiungete il curry.

    Cavolo cinese brasato al curry preparazione 3
  • 5

    Bagnate con acqua calda fino a coprire a filo il cavolo. Unite il sale e mescolate bene.

    Cavolo cinese brasato al curry preparazione 4
  • 6

    Coprite la padella e fate cuocere a fiamma bassa per 15 minuti. Infine togliete il coperchio e finite di cuocere per altri 5 minuti.

    Cavolo cinese brasato al curry preparazione 5
  • 7

    Trasferite il cavolo cinese brasato al curry, insieme al fondo di cottura, in fondine individuali.
    Servite ben caldo e buon appetito!

    Cavolo cinese brasato al curry preparazione 6
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
15 minuti
Tempo di cottura
30 minuti
Porzioni
4 persone
Categoria
Contorni sfiziosi, VEGETARIANO, VEGANO
Pubblicata il
14/03/2019
N° visualizzazioni
1479

Valori nutrizionali di 1 porzione di Cavolo di Pechino brasato al curry

Calorie:
120,70
Carboitrati:
16,90
Grassi:
5,56
Proteine:
4,63

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista