Cavolo Cappuccio Viola sottaceto

di Cucinare.it

Cavolo Cappuccio Viola sottaceto

Descrizione

Il Cavolo Cappuccio viola sottaceto è veramente delizioso ma difficile da reperire in commercio, quindi per gustarlo bisogna realizzarlo con le proprie mani. È ottimo come antipasto ma può accompagnare wurstel, cotechino, carni bianche lessate o cotte alla piastra: basterà riscaldarlo a bagnomaria oppure in padella insieme a un cucchiaio di olio extravergine di oliva e a un bicchiere di acqua. Se volete scoprire come preparare anche altre deliziose conserve, cliccate questo link! Il cavolo sottaceto può essere conservato anche per diversi mesi, preferibilmente in dispensa o in luoghi freschi non esposti alla luce del sole. Buona lettura a tutti.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Tagliate il cavolo cappuccio viola a striscioline e mettetelo in una terrina di vetro ampia e spolverizzate con sale abbondante

  • 2

    Coprite con un coperchio e lasciate riposare tutta notte

  • 3

    Versate l'aceto in una casseruola insieme ai grani di pepe nero, allo zucchero e alla cannella e portate a bollore

  • 4

    Lasciate bollire per 5 minuti e poi spegnete il fuoco lasciando raffreddare completamente

  • 5

    Nel frattempo scuotete le listarelle eliminando tutto il sale e sistematele nei barattoli sterilizzati pressandole bene

  • 6

    Ricoprite completamente con l'aceto freddo

  • 7

    Tappate i barattoli ermeticamente e conservateli in luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:30
Tempo di cottura
00:05
Porzioni
Categoria
CONSERVE
Pubblicata il
19/03/2016
N° visualizzazioni
1558

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista