carbonara con carciofi

di Cucinare.it

carbonara con carciofi

Descrizione

Ecco una squisita variante primaverile di un classico intramontabile della cucina romana: la Carbonara Con Carciofi. Anche in questo caso sono presenti l'uovo e la pancetta... Ma l'aggiunta dei carciofi conferisce al piatto un tocco particolare, anzi i carciofi diventano proprio l'ingrediente principale!  È uno dei modi più golosi per cucinare questa verdura. Per la preparazione di questa ricetta vi basteranno  pochi e semplici ingredienti, di facile reperibilità, in particolar modo vi consiglio di utilizzare dei carciofi di dimensioni medio-piccole e freschi in modo da accentuare ancora di più i sapori.

Il procedimento per la preparazione della carbonara con carciofi è uguale a quello della carbonara classica.

Si tagliano i carciofi,  in pezzi piccoli  o spicchi, e si mescolano a uova e formaggio pecorino per esaltarne in modo fantastico il sapore!  I carciofi sono una pianta particolare di origine mediterranea, viene raccolta da ottobre a giugno.  Sono caratterizzati da un sapore amarognolo e posseggono molte proprietà benefiche e terapeutiche. Sono spesso utilizzati per la realizzazione di numerose ricette di  Antipasti, Contorni, Primi, Secondi, Piatti Unici, Liquori . Qui di seguito vi elenco alcune ricette, selezionate esclusivamente per voi! Quando acquistate questi ortaggi, per essere sicuri che si tratta di un prodotto fresco, afferrate la parte superiore tra pollice ed indice e premete, se il carciofo è duro e compatto, vorrà dire che è fresco, se invece tende ad appiattirsi vorrà dire che è troppo maturo.

Questa carbonara è semplicissima da realizzare, di sicuro conquisterà anche i più piccoli.

Scegliete dei carciofi di taglia medio piccola, come gli spinosi o i violetti e fate attenzione che siano molti freschi, con le punte ancora chiuse. Consiglio: esistono numerose varianti di questa ricetta: provate anche la versione con gli asparagi e quella con i fiori di zucca o ancora quella con le melanzane!  

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Pulite e sbucciate i carciofi, staccando le foglie più esterne, solitamente coriacee, e la "barbetta" centrale. Tagliateli quindi in 4 parti e poi a lamelle sottili

  • 2

    Terminata quest'operazione mettete le fettine di carciofo in acqua e limone (o prezzemolo), per evitare che anneriscano

  • 3

    Tritate lo scalogno e poi rosolatelo in un tegame insieme con la pancetta e con l'olio

  • 4

    Sfumate col vino bianco e una volta che l'alcool sarà evaporato del tutto versatevi anche le fettine di carciofo ben scolate. Aggiustate di sale e proseguite con la cottura versando un mestolo di brodo ben caldo o di acqua

  • 5

    Fate cuocere sino a quando i carciofi non saranno divenuti morbidi

  • 6

    Contemporaneamente lessate la pasta in acqua salata abbondante. Potete scegliere il formato che preferite

  • 7

    A parte, in una ciotola, sbattete le uova insieme al formaggio grattugiato e ad un pochino di pepe. Amalgamate bene i vari ingredienti sino ad addensarli

  • 8

    Scolate la pasta al dente e saltatela in padella con la pancetta ed i carciofi per farla insaporire bene

  • 9

    Spostate la padella dal fuoco e versate dunque le uova sbattute e mescolate energicamente. Servite ancora fumante con una bella manciata di prezzemolo tritato 

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:20
Tempo di cottura
00:20
Porzioni
4 persone
Categoria
Primi di verdure
Pubblicata il
22/06/2016
N° visualizzazioni
813

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista