Bruschetta con Sugo di Pomodoro, Mozzarella e Basilico

di Cucinare.it

Bruschetta con Sugo di Pomodoro, Mozzarella e Basilico

Descrizione

Ecco una ricetta di un antipasto sfizioso semplice e buonissimo : la

Bruschetta

Con Sugo Di Pomodoro, Mozzarella E Basilico
. Una bruschetta dal sapore mediterraneo e gustoso, semplice da realizzare e ottima per aprire un pranzo rustico. L'idea di provare quest'abbinamento è ispirato alla famosa “scarpetta napoletana” che si fa intingendo il pane nel sugo del primo, un abbinamento intramontabile che di sicuro piacerà a tutti... e mi raccomando attenti a non sporcarvi! Potete personalizzare queste

bruschette

aggiungendo o modificando gli ingredienti che preferite, ad esempio al posto della mozzarella potete utilizzare la provola o la scamorza, potete aggiungere una spolverata di pepe, una manciata di parmigiano o delle olive nere.  Vi basteranno 15 minuti e il paitto è pronto, fate abbrustolire le fette di pane ed insaporitele con il sugo di pomodoro, la mozzarella, i pomodorini e il basilico! Buona lettura.

Ingredienti & Procedimento

8 Fette di Pane

Sugo di Pomodoro fresco al Basilico q.b

  • 1

    Per prima cosa, pulite i pomodori e tagliateli a fette sottili

  • 2

    Tagliate la mozzarella a dadini

  • 3

    Sistemate le fette di pane su una teglia foderata con carta da forno e infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 4, 5 minuti rigirandole una volta

  • 4

    Nel frattempo, fate riscaldare il sugo di pomodoro per qualche minuto

  • 5

    Sfornate le fette di pane e sistematele su un vassoio, aggiungete un cucchiaio di salsa calda, i dadini di mozzarella e un paio di fettine di pomodorini

  • 6

    Decorate con qualche foglia di basilico fresco e servite subito.
    Buon appetito.

Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
00:10
Tempo di cottura
00:05
Porzioni
4 persone
Categoria
Antipasti sfiziosi
Pubblicata il
28/01/2016
N° visualizzazioni
3186

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista