Baccalà in salsa con basilico e aglio

di Cucinare.it

Baccalà in salsa con basilico e aglio

Descrizione

Ecco una ricetta dal sapore intenso, veramente squisita a base di un pesce molto utilizzato in cucina: il baccalà in salsa con basilico e aglio.
Il baccalà è il merluzzo che viene messo sotto sale per conservarlo a lungo. Deve essere messo in ammollo prima dell'utilizzo per eliminare tutto il sale in eccesso. I tempi del processo di dissalatura variano a seconda della grandezza del pesce e dai gusti personali per quanto riguarda la sapidità. Io consiglio di togliere bene tutto il sale spazzolando delicatamente la superficie del pesce e sciacquandolo sotto acqua fresca corrente. Quindi lo si taglia in tranci e si mette in ammollo in acqua fredda per un paio di giorni cambiando totalmente l'acqua ogni 8 ore. Se invece volete lasciarlo intero, i tempi di ammollo si allungheranno di un'altra giornata.
In commercio lo si trova sotto sale sia intero che già tagliato a filetti o tranci. Oppure lo si può acquistare già ammollato: in questo caso, siccome non è dato sapere da quanti giorni sia stato dissalato, vi consiglio di annusarlo in quanto deve avere un buon odore di pesce fresco.
Se ne dissalate una quantità superiore all'occorrente, lo potete anche surgelare: in questo modo lo avrete sempre pronto all'uso.
Con il baccalà si possono preparare svariate ricette, ottime e sfiziose: condimenti per condire deliziosi primi piatti, appetitosi antipasti e squisiti secondi piatti.

Come fare il baccalà in salsa con basilico e aglio

In questa ricetta i pezzi di baccalà infarinati vengono insaporiti con l'aglio, aromatizzati con il basilico e poi cucinati nel vino. I pezzi del baccalà diverranno soffici e molto gustosi, avvolti in una salsa cremosa molto fragrante e golosa.
Servite il baccalà in salsa con basilico e aglio ben caldo insieme a crostini di pane e a fettine di focaccia alle patate.
Potete accostare a questo delizioso piatto un contorno a base di patate come un cremoso purè o delle golose patate duchessa.
Per cucinare il pesce scegliete un vino bianco fruttato come un Verdicchio che poi servirete in tavola per accompagnare il piatto durante la degustazione.
Qui troverete tante altre ricette per realizzare ottime ricette con il baccalà.
Vi consiglio anche la ricetta del baccalà alla vicentina.

Ingredienti & Procedimento

  • 1

    Pelate gli spicchi di aglio e tagliateli a dadini. Metteteli in una padella antiaderente dai bordi alti insieme all'olio extravergine di oliva.

    Baccalà in salsa con basilico e aglio   preparazione 0
  • 2

    Fate dorare l'aglio e poi adagiate nella padella i pezzi di baccalà infarinati da tutti i lati.

    Baccalà in salsa con basilico e aglio   preparazione 1
  • 3

    Lasciate rosolare e dorare il baccalà da entrambi i lati girando spesso i tranci a fiamma dolce.

    Baccalà in salsa con basilico e aglio   preparazione 2
  • 4

    Quindi bagnate con il vino bianco.

    Baccalà in salsa con basilico e aglio   preparazione 3
  • 5

    Cospargete con il basilico tritato.

    Baccalà in salsa con basilico e aglio   preparazione 4
  • 6

    Mescolate e coprite la padella. Lasciate cuocere per un quarto d'ora. Togliete il coperchio e cuocete ancora per 5 minuti facendo addensare la salsa. Quindi spegnete il fuoco.

    Baccalà in salsa con basilico e aglio   preparazione 5
  • 7

    Distribuite il baccalà nei piatti individuali tenuti al caldo. Cospargete con la salsa e guarnite con qualche crostino di pane. Servite in tavola ben caldo il Baccalà in salsa con basilico e aglio. Buon appetito!

    Baccalà in salsa con basilico e aglio   preparazione 6
Scarica la rivista

Informazioni generiche

Difficoltà
facile
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
30 minuti
Porzioni
2 persone
Categoria
Secondi facili e veloci, Secondi di pesce
Pubblicata il
17/04/2018
N° visualizzazioni
1151

Valori nutrizionali per 1 porzione di Baccalà in salsa con basilico e aglio:

Calorie:
429,25
Carboitrati:
6,45
Grassi:
22,12
Proteine:
44,31

Condividi questa ricetta

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Scarica la rivista